La Fiorentina non c’è più. I viola hanno fuso il motore

Sousa Udinese 3

La Fiorentina si è persa i deludenti pareggi con Verona e Frosinone hanno restituito ai tifosi viola una squadra svuotata e senza idee né da parte dei giocatori né da parte di Sousa, chiamato a dare una scossa nel periodo più difficile della sua prima stagione sulla panchina viola. La Fiorentina, probabilmente, ha fuso il motore, nel senso che dopo una prima parte di campionato a tutta con una squadra che addirittura veleggiava in vetta al campionato sono finite le energie e alcuni di coloro che avevano trascinato la squadra sono “cotti”. Ecco dunque che ora la Fiorentina fatica a fare gioco sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista mentale con poche idee e, sembra, poca voglia di azzannare il risultato in campo. Ora tocca alla proprietà rigenerare una squadra che aveva bisogno di un bel rifornimento a gennaio e che invece è rimasta praticamente a secco e lo stesso Sousa ha il dovere di riportare la Fiorentina a giocare come sa e soprattutto a ritrovare il sorriso e l’entusiasmo sul campo di gioco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. sono tutti responsabili!! sousa e la squadra devono dare di più!! in queste 2 settimane lavorare alla grande perché almeno la champions non è persa!!

  2. se certi giocatori sono spompati sousa doveva cercare altre soluzioni , kone, kuba e qualche giovane della primavera in difesa.

  3. grosse sono le responsabilità della proprietà e dirigenza, ma ora anche sousa ci mette del suo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*