“La Fiorentina non cede alle previsioni di chi la considera l’intrusa in zona Champions”

Ancora terzi, più vicini alle prime due. La Fiorentina vincendo a Bergamo è rimasta nella sua posizione di classifica originaria e si ritrova a due punti di distanza in meno rispetto a sette giorni nei confronti di Juventus e Napoli che la precedono. “Fra una coppa e l’altra la giornata di campionato si è conclusa senza grossi scossoni – si legge nell’editoriale a firma Alessandra Bocci, pubblicato da La Gazzetta dello Sport – e con le promesse di protagoniste ritrovate: la Fiorentina non cede alle previsioni di chi la considera l’intrusa in zona Champions”. Eh no, la squadra di Sousa ormai è una realtà e non più una sorpresa in questo campionato e ha dimostrato di poter lottare fino in fondo per risultati importanti. Gli ultimi tre mesi saranno quelli della verità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. “Le strisciate e la Roma” come se all’Italia toccassero quattro posti in C.L. ,Dario, sei troppo furbo, ma così furbo che rischi di passare per grillo. Il Napoli lo vogliamo considerare? E poi quattro squadre e tre posti, bravo Dario…

  2. O Dario? Ti ho letto già in un ‘ altro tuo post, tu sei un gufo menagramo di prim’ ordine. Staccati per un po’ dalla tastiera e dedicati ad altre cose se te la fai sotto!

  3. Vedrete se alla fine non saranno sempre le solite strisciate e la Roma ad andare in C.L. la Fiorentina ha ancora un bel problema in difesa e i due gol presi a Bergamo lo denotano chiaramente. Quindi se la difesa tentenna sicuramente NON siamo da C.L.

    E’ proprio a causa della nostra difesa che NON andremo in C.L. RICORDATEVELO TUTTI, in primis i DV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*