Questo sito contribuisce alla audience di

La Fiorentina non ha perso la speranza

DiNataleIl mercato in entrata della Fiorentina con l’arrivo di Rossi però non si ferma. Secondo quanto riportato da La Nazione la Fiorentina continua a tenere sotto osservazione Totò Di Natale, che sarebbe il giocatore ideale per gli schemi di Montella. L’Udinese però continua a rimanere ferma sulla propria posizione, dichiarandolo incedibile. Nonostante tutto la Fiorentina non ha ancora perso la speranza di poterlo veder vestire la maglia viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. DavidDiDonatello

    sbollentate gli animi, lo vorrei tantissimo anch’io ma non ce lo daranno mai… a me andrebbe già benissimo se prendiamo sto benedetto larrondo dal siena per farlo giocare un po’ in attesa del rientro di giuseppe rossi dall’infortunio e soprattutto se svendiamo quello scarpone di olivera per mettere in rosa un giovane centrocampista promettente da schierare a partita in corso e risultato abbastanza tranquillo (cosa rara ma che quest’anno ci è già capitata 4-5 volte, quindi perché no?)

  2. sto guardando Udinese-Inter : l’udinese subisce per 70 minuti. Di Natale tocca una palla e segna scattando in profondità. viene espulso un interista. dopo 10 minuti Toto quasi si ripete. Di Natale sta vincendo questa partita completamente da solo. sarà vecchio ma corre, lavora per i compagni e segna più di Jovetic.

  3. Una coppia ToTo – JoVetic sarebbe ottima per puntare alla Champions (e Toto un mese fa disse che gli sarebbe piaciuto riprovare a giocarla. a Udine di possibilità non ne ha).
    Avete idea cosa vuol dire avere da Aprile per lo sprint finale:
    Jovetic – Di Natale – G.Rossi – Toni – El Hamadaui ?!?!?! che gioca chi è più “in forma” con rendimento goal assicurato. E quando Cuadrado non c’è si gioca col tridente.
    Non sarebbe male un prestito oneroso a salire (con possibilità di riscatto) a secondo delle prestazioni (presenze e goal e assist) e risultato ottenuto dalla squadra (Champions).
    A Montella ‘un frega un c… dell’età se un giocatore gli permette di raggiungere un risultato importante a breve termine_ E in questo caso Champions vuol dire miglioramento della rosa a lungo termine perchè JoJo è più facile rimanga e molti più giocatori ambiziosi (e soldi) entreranno in cassa. Tanto almeno 2/3 giovani tra Ljajc, Seferovic, Larrondo, Wolski, Acosty, Camporese, Hagazy, Vecino, Mati Fernandez ce li avrà sempre da far crescere nel frattempo. MAGARI un altro regalo di natale !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*