“La Fiorentina non si vende”

Giovedì prossimo sarà un giorno di passione perché la partita contro il Tottenham sarà preceduta da un consiglio di amministrazione che arriva in un momento particolare. E su Tuttosport oggi in edicola si legge che non è ancora certa la partecipazione dei Della Valle all’appuntamento. Vengono riprese poi le parole dette dal presidente esecutivo Cognigni dopo Fiorentina-Inter per ribadire il concetto che il club non è in vendita. “Finché i Della Valle saranno a Firenze continuerà un percorso di crescita” ha detto due giorni fa lo stesso Cognigni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. Forse è il becchino per il de profundis della fiorentina. Altri difensore d’ufficio mandato avanti per la mancanza di coraggio di presentarsi ai tifosi e assumersi le proprie responsabilità. Stanno rimpiattandosi non venendo più neanche allo stadio per pause di riflessione (ma non erano impegnati all’estero?). Forse aspettano le scuse del tecnico reo di voler tentare (almeno tentare) di vincere qualcosina (parola sconosciuta ai brothers). Hanno contro la Fiesole e scusate se è poco perchè anche i bambini hanno capito il giochino e Beha dice giustamente che spieghino le loro strategia di guadagno nei mercati anzichè investire per potenziare la squadra (come promesso) e sulla vicenda stadio diventato una nuova telenovelle (come sempre con loro). Anzichè nascondersi o scansarsi sdegnati, che vengano a spiegare, siamo tutt’orecchi!

  2. Crescita? Economica forse!

  3. Non è che non ci sia nessuno disposto a rilevare la Viola, anzi, è comunque appetibile e unica squadra di una delle citta più famose al mondo.
    Il “problema” è che nessuno è disposto a fare investimentoni, è difficile che qualcuno metta subito 250 milioni sull’unghia, un Saputo avrebbe di certo preferito noi, ma con un Bologna in saldo la scelta è inevitabile
    I DV invece hanno preferito accordarsi con Domenici e fondare una squadra da 0 piuttosto che ripianare i debiti di quella vecchia che non erano molti, ma pur sempre rischiosi, ma era pure un periodo in cui stava per scoppiare la bolla del pallone, era già difficile trovare qualcuno.
    Detto questo è anche evidente che se uno non dà il minimo segnale di voler vendere non riceverà nemmeno offerte concrete.

  4. Se vale 250 milioni, nn siamo quei poveracci raccatati dalla piena, come dicono i DV e i loro accoliti. Il miliardario Saputo, ha preso il Bologna per molto meno, la Samp l’hanno regalata a Ferrero (ammesso sia lui il proprietario). La solita coerenza di questa proprietà a noi dice che è qui per farci un favore perché siamo dei poveri pezzenti, ai possibili acquirenti, vorrebbe venderci come oro zecchino

  5. Stavolta sono d’accordo con chi dice che la Fiorentina valga 200-250 mil ma, soprattutto, se si dovesse trovare chi investe questa cifra, di sicuro sarebbe uno che poi può anche spendere 30-50 mil per rinforzare la squadra e farla stare ai vertici. Chi la dovesse comprare per 50 mil perché 200 sono troppi per lui è uno che più di 5, max 10 mil non investe. E allora cosa cambierebbe da oggi ? Meglio i DV ( anche se io sono uno dei super critici, soprattutto verso il Padrino, don Diego) che un Preziosi, un Ferrero, uno Zamparini, ma questo non toglie che continuerò a criticare per PROVARE a convincerli ad impegnarsi di più, ed a mettere più passione, amore, sentimento come ci meritiamo, tutti, tifosi, squadra e città. E poi, se arriva lo sceicco o il magnate russo di turno e vogliono tirare fuori i soldoni…ben vengano, non rimpiangerò nessuno ( ma forse Cognigni sì, eh…)

  6. Stefano, per te la Fiorentina vale la cifra che chiede DDV bene e da dove l’hai tirata fuori perché io ho fatto due conti e non mi sembra che vali cosi tanto il fatturato si aggira sui 80-90 ml i giocatori più facili da cedere sono Berna 30 ml Baba 15 ml Badely 15 ml Vecino 12 ml totale 150-160 ml circa , non abbiamo niente di immobile tipo stadio di proprietà o centro sportivo , mi dici da dove prendi i dati che vale oltre 250 ml e son curioso.

  7. Alessandro, Toscana

    Stefano te sputi sentenze a bischero, io critico i DV ma ho l’abbonamento e vado a tutte le partite… te non lo so, una sola cosa la so, che sei un servo dei potenti….

  8. Cognigni nella foto sembra il “Melandri” di amici miei quando fa la pubblicità all’impresa mortuaria nella casa di riposo.
    Ma un ‘altra foto no eh, pare un becchino !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*