La Fiorentina non vuol regalare Montella a Berlusconi

Foto: Bressan/Fiorentinanews.com
Foto: Bressan/Fiorentinanews.com

La panchina di Sinisa Mihajlovic al Milan è sempre più in bilico, tant’è che si sta già parlando dei suoi successori in rossonero. Tra i tecnici che da tempo piacciono alla dirigenza c’è sicuramente Vincenzo Montella, che però si porta dietro con sé un grandissimo punto negativo che impedisce il decollo di qualsiasi trattativa. L’allenatore campano, per trasferirsi ad un altro club italiano, deve essere liberato dal vincolo coi viola attraverso il pagamento di una clausola rescissoria da cinque milioni di euro. E, specifica il Corriere dello Sport, la Fiorentina non ha alcuna intenzione di regalare un allenatore ad una diretta avversaria in difficoltà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. E ci mancherebbe che gli regaliamo Montella!
    Se il nano porcellone vuole cambiare l’allenatore paghi la clausola rescissoria!

  2. ma per piacere…. ma chi è che ti viene a dare 5ml per prenderselo. ci toccherà pagare il suo bell’ingaggio per quasi due anni…. magari ci fosse qualcuno disposto a prenderselo….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*