La Fiorentina ritrova sé stessa troppo tardi

A Palermo si è vista un riassunto perfetto della Fiorentina di questa stagione, una squadra fragile dietro ma devastante davanti quando parte in velocità. Ecco proprio contro i rosanero si è vista una Fiorentina che comunque ha messo in campo una voglia di vincere e una determinazione che da un po’ non si vedevano. Infatti i viola non sono stati capaci di mettere in campo questa determinazione nel momento caldo, quando ci si giocavano tre obiettivi, ed ecco allora che il rammarico cresce perché la Fiorentina vista ieri denota anche una buona condizione fisica. Ora ci si avvia al termine di una stagione dolce amara per la Fiorentina con il futuro di Montella sempre più lontano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA