La Fiorentina si riscopre solida, ma davanti c’è un dato preoccupante

Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

“Un primo tempo da incubo”, scrive stamani La Gazzetta dello Sport per una Fiorentina che si ritrova in vantaggio in una gara in cui certamente va sottolineata la solidità difensiva ma c’è comunque un dato preoccupante. In questo senso, scrive la rosea, la Fiorentina ha toccato solamente 5 palloni nell’area avversaria sottolineando la difficoltà della squadra di Sousa a trovare profondità in attacco e a creare pericoli a Sommer. Sousa ci lavorerà ma intanto se ne torna a Firenze con una vittoria importantissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Difesa solida come un grissino…deve essere uno di quelli che guarda non la partita ma il risultato,insomma uno di quelli che ha dato 7 alla campagna acquisti di Corvino l estate scorsa.

  2. Se togliamo Badelj, abbassiamo Borja Valero e inseriamo Saponara aumentiamo e di molto il nostro potenziale offensivo

  3. “Solida” é una barzelletta !!! ???

  4. Solidità difensiva? No dico ma stanno dicendo sul serio? un rigore netto non dato, tre occasioni sbagliate davanti alla porta vuota e un palo e si parla di solidità difensiva? Godiamoci la vittoria, ringraziamo il culo, evviva, eccome se evviva ma siamo onesti per favore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*