La Fiorentina torna a puntare su Rossi. E Sousa?

Secondo quanto riferito da La Nazione, una delle idee attuali della Fiorentina è quella di rilanciare Giuseppe Rossi con la maglia viola. Lo stesso Pantaleo Corvino opterebbe per questa ipotesi, anche se il pressing del Bologna per il giocatore potrebbero far cambiare idea anche a lui. soprattutto se, come sembra, in settimana i felsinei arriveranno a presentare un’offerta piuttosto importante. Questa potrebbe però essere rifiutata se anche lo stesso tecnico Paulo Sousa decidesse di puntare di nuovo sull’attaccante di ritorno dal prestito al Levante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Siamo insomma arrivati al primo, inevitabile scozzo tra Corvino e Sousa.

    D’altronde Braccino 1 lo ha ripreso proprio per questa doppia ragione: 1) vendere tutto il vendibile prendendo in cambio una camionata di scartine slave e 2) arrivare allo scontro con l’allenatore, portando quest’ultimo a rassegnare le dimissioni. Quando infatti è stato Braccino 1 a decidere pubblicamente di allontanare l’allenatore che aveva fatto bene (Mondonico prima, soprattutto Prandelli poi) siamo sempre finiti a giocarci la salvezza all’ultima o penultima giornata. Quest’anno (o al massimo il prossimo) sarà il classico “tre” che non può mancare dopo il “due”, ma almeno stavolta non voleva esserne incolpato pubblicamente. Stavolta c’è il parafulm…pardon, il “referente Corvino”.

  2. Complimenti state sempre a criticare l’allenatore, come ci Montella, che ha dato un gioco, un impronta e ci ha fatto divertire. Sousa non è un “santone”, ma è preparato, sicuramente sa cosa si deve fare, detto questo a me piacerebbe Oddo in panchina, ma ora aspettiamo e vediamo, anche perché ora (finalmente) ci sono un paio di dirigenti che sanno di calcio, chi vivrà vedrà

  3. E Sousa sarebbe ora che desse le dimissioni.Decide di passare al 4 3 3,,e considera Ilicic,un giocatore limitato che per giunta non c’entra niente con quel modulo,incedibile.Fa arrivare Tello,che si rivelò un buon giocatore,e poi non insiste per la sua permanenza.Indovina il ruolo adatto a Vecino,che forma una cerniera perfetta con Badelj d’avanti alla difesa,e sta pensando di cambiargli ruolo.Considera Berna incedibile,e questi viene mortificato tecnicamente,facendogli fare compiti di copertura.Non vi stanno soldi per comprare gli attaccanti forti,e si permette di rifiutare Rossi,che è’ l’unico che sa finalizzare fra quelli che ha.Secondo me è un modo di allenare un po schizofrenico.

  4. Mi sembrerebbe la cosa più logica puntare nuovamente su Rossi che proprio per rispetto alle sue disavventure, ma anche per tutto quello che ha dato a Firenze (3 reti alla Juve già dimenticate?) e il fatto di essere italiano, ha diritto di essere tutelato nei confronti di un BIZZOSO PORTOGHESE CHE SA VENDERE GLI INGLESI PER TEDESCHI MA CHE ALL’ATTO PRATICO HA DA DIMOSTRARE DI ESSERE QUEL GENIO CHE SI VANTA DI ESSERE CON UNA SERIE DI DISCORSI ED ELUCUBRAZIONI CHE ,DOPO TRENTA SECONDI, FANNO RIGIRARE GLI OCCHI.
    Non apprezzo anche le impuntature di Paulo e penso che ci abbia Ro intorno diversi calciatori a partire da Mario Suarez e proseguire con diversi altri, ma PER FORTUNA , PANTALEO SA BENISSIMO TUTTO QUESTO È SONO CONVINTO CHE ABBIA UN BEL NOME DI RISERVA NELL’EVENTUALITA’ CHE……..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*