Questo sito contribuisce alla audience di

Conosciamo il Tottenham, l’eterna incompiuta che spaventa la Fiorentina

Urna pessima per la Fiorentina che pesca indubbiamente la più complicata delle rivali possibili. La sfortuna viola colpisce ancora, tanto per cambiare, e la Fiorentina pesca il Tottenham una partita molto complicata perché gli inglesi sono settimi in campionato e le squadre inglesi sono sempre molto complicate da affrontare soprattutto ai sedicesimi di Europa League. La squadra allenata da Pochettino è un po’ l’eterna incompiuta inglese che spende tantissimo durante l’estate ma non riesce mai ad imporsi in campionato. Squadra altalenante che però vanta grandi individualità come Lamela (ex Roma), o Eriksen, senza contare Soldado e Harry Kane, giovane emergente del calcio inglese e che quest’anno pare aver trovato una solidità diversa dal recente passato. Vero, non hanno più Bale, ma con quei 100 milioni di euro si sono assicurati tanti ottimi giocatori che farebbero la differenza in qualsiasi squadra europea come il già citato Eriksen o Chadli o Paulinho o Rose, solo per citarne alcuni. Ma nonostante tutto questo ancora il Tottenham non è riuscito ad imporsi né in Europa né in Premier League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Ragazzi le vittorie che si ricordano nel tempo non sono quelle con il Guingamp o il Dnipro, ma quelle con il Liverpool! Quindi fiduciosi tutti allo White Hart Lane a sostenere 11 maglie viola! Hasta la victoria siempre!!!!

  2. Caro Zei, basta piangeci addosso, le cose si affrontano e basta senza lamanetarsi, come per altri “più importanti motivi”. NELLA VITA CI VOGLIONO STIMOLI.

  3. bravo filippo, hai ragione, però non consideriamo la corsa che hanno i nostri ora dobbiamo vedere come arrivano al 19 febbraio, poi se non sbaglio l’andata è in trasferta per cui, se è così, partiamo con un piccolo vantaggio del gol fatto fuori che vale doppio, e poi chissà magari a febbraio c’è anche pepito….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*