La freddezza per Destro e la suggestione Ljajic

LjajicMagliaRoma

LjajicMagliaRomaDestro alla Fiorentina la prossima stagione? Indubbiamente contatti tra le parti ci sono state in queste settimane. Contatti però che hanno portato alla freddezza attuale da parte del club viola per questa ipotesi, che pure piacerebbe al centravanti e anche, parzialmente, alla Roma (i giallorossi vorrebbero però venderlo a titolo definitivo, cosa che non passa nemmeno per l’anticamera del cervello ai dirigenti gigliati). Ma il calciomercato è divertente, perché è movimentato, ricco di colpi di scena e ricco anche di chiacchiere che si alimentano grazie ai protagonisti e ai vari mezzi di comunicazione. Ed è qui che nascono pure alcune suggestioni (o idee suggestive, come preferite) come quella relativa ad un ritorno di Ljajic. Tecnicamente sarebbe un progetto bellissimo riportare il figliol prodigo dalla sua casa di provenienza. Tra l’altro uno con quei piedi e quelle caratteristiche non potrebbe che piacere a Paulo Sousa. Ma nei fatti? Nei fatti c’è poco o nulla per il momento da segnalare, se non che la Roma, aridaje, lo dà via solo per soldi e non in prestito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

29 commenti

  1. Franco48… Se sei b… dillo!! Si scherza eh!! Anzi mi unisco alla tua gioia nell’ipotesi di rivedere Adem col viola addosso. Per me il giocatore piu’ forte in attacco, dopo Toni e Rossi, della gestione DV. Sarebbe un colpo pazzesco!!

  2. ”con quei piedi piacerebbe di certo a Sousa”…….parole sante Stefano, ma Pizarro l’ha mai visto giocare il nostro allenatore? lui non ha i piedi fatati?…ah forse vuole troppi soldi e con las fila che c’e’ a centrocampo, forse non troverebbe neppure spazio. A gennaio vendono statene certi, ma on i giocatori, tutto. Non e’ questo il verso di fare mercato

  3. In questi ultimi tempi qualcosa nella Fiorentina non gira più per il verso giusto. Si commettono errori nella gestione dei contratti dei calciatori da PRINCIPIANTI……I Della Valle li vedo defilati ….Non va bene. LJAJIC ? Magari !

  4. X chi non capisce: è evidente che Pradè è molto subordinato nelle decisioni, chi ha la firma?

  5. Io Ljajic lo andrei a prendere subito e, se fosse ncessario, gli bacerei pure i piedi e non solo quello.

  6. x Aldo . Che cosa ne sai tu da chi prende ordini Pradé!!!!!!!!!!!

  7. Di tutti i dirigenti solo 2 sono uomini di calcio: Pradè e Guerini e noi che facciamo:
    Pradè non ha ne firma ne autonomia (prende ordini anche dai noti esperti di calcio Cognigni,Rogg e forse Ramadami;
    Guerini ai margini (rapporti con i Viola club e giornalisti locali)
    P.S. La Turra a che serve
    Affare Salah figlio di Cognigni
    Affare M… Savic figlio di Rogg
    Evviva

  8. Ljajic sono molti mesi che parla bene di Firenze, che ci ha casa, tanti amici, etc etc.
    Non essendo bradipsichico come Jovetic, ha pensato bene di scegliere la via morbida.
    E sa anche che alla Fiorentina tornerebbe a dare il meglio di se, che non è poco.
    Ma gli stolidi arpagoni viola non ci pensano nemmeno a cacciare fuori un quattrino.
    Qualsiasi trattativa va a pu… (in malora) perché nessuna squadra, neppure i club neofiti,
    ha voglia di sprecare tempo con i taccagni. Ci snobbano tutti…..

  9. Caro Fradiavolo, la scrittura privata c’è, non è stata registrata, ma poichè c’è, rappresenta una violontà della società Viola ( si dice firmata da Mencucci, ma cosa c’entra mencucci nella operazione salah, l’hanno condotta Gnignini così tutti hanno scritto).
    Quindi puoi anche avere ragione formalmente ma nella realtà dimostri che ciò che dici e scrivi di tuo pugno non ha alcun valore. Questo io imputo alla società dove si parla di valori, rispetto dei contratti e poi si fa ste figure di M…..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*