La fretta di Sousa vs la calma della società

Sousa Udinese 2

Sousa prima di Natale aveva chiesto rinforzi immediati per completare la rosa e per dare alla Fiorentina la possibilità di giocarsela alla pari con le altre formazioni in vetta alla classifica, ma la strategia della società è lontana da quella richiesta. Rogg ha parlato sì di obiettivi condivisi ma ha anche voluto precisare: “La nostra speranza è quella di arrivarci il prima possibile, ma siamo disposti ad aspettare un tempo ragionevole per assicurarci i rinforzi migliori”. Dunque la Fiorentina può o agire velocemente portando a casa giocatori non di “prima fascia” oppure aspettare qualche giorno in più con la speranza concreta di poter regalare a Sousa ciò che ha chiesto. Come sappiamo, e ci è stato ripetuto più e più volte, il mercato di gennaio è molto complicato e dunque per arrivare a certi obiettivi ci vuole pazienza e calma, con buona pace di Sousa che dunque dovrà arrangiarsi ancora per un po’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

31 commenti

  1. Aspettiamo la chiusura del calciomercato prima di inc………. , tanto ormai ci siamo abituati una volta in più non fa differenza.
    Comunque sono convinto che se non gli faranno fare sarà sempre peggio forse potrebbero anche lasciare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*