La Gazzetta dello Sport: Borja Valero e l’arrivo con la lingua a terra

Su La Gazzetta dello Sport presente questa mattina un articolo sulla Fiorentina, dal titolo: “Borja il tuttofare: “Ma che fatica gli ultimi mesi“. Sottotitolo: “Il centrocampista è stato il viola più presente: “Sousa resta? Sono felice”. Vecino sino al 2021”. L’articolo inizia così: “L’anno del quattro è finito. Borja Valero, centrocampista quattro ruote motrici e un cervello ultrapensante, ha appena chiuso la quarta stagione con la maglia viola sulle spalle. Quattro anche i gol messi a segno, non certo il voto finale in pagella: vista l’ennesima buona annata disputata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA