La Gazzetta dello Sport: La Viola non vuole tagliare la clausola

La Gazzetta dello Sport questa mattina titola sulla Fiorentina: “Kalinic-Cina più vicini. Ma la Viola non vuole tagliare la clausola”. Sottotitolo: “Continua il pressing del Tianjin Quanjian: la Fiorentina chiede 50 milioni. E oggi c’è il Chievo“. Di spalla le ultime di formazione per la partita di stasera: “Novità in difesa: tocca a Salcedo con Tomovic”. Sugli avversari infine: “Brutto momento per il Chievo. Maran tranquillo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Affrontiamo il Chievo in un momento particolare per noi, privi dei due titolari difensivi, Gonzalo e Astori; la speranza è che Sousa impieghi i migliori in condizione, non facendo assolutamente tourn over, meglio vincere questa che non contro la Juve…difficile arrivare alla finale di Coppa Italia, ma bisogna provarci, il sesto posto in classifica lo vedo, ormai, fuori dalla nostra portata, a meno di clamorosi cali fisici di chi ci precede.

  2. LORENZO VOTA

    I giocatori sono tutti mercenari, Kalinic compreso.
    Non rinuncerebbero ad un euro neanche morti

  3. In effetti non si capisce perchè la Fiorentina dovrebbe rinunciare a 5 milioni quando, sempre se è vero, Kalinic prenderebbe 15 milioni l’anno. Basterebbe che Kalinic rinunciasse ad un solo milione l’anno per accontentare tutti e non credo che potrebbe inca…rsi sia perchè 14 invece che 15 non gli cambia niente e visto che l’occasione Cina gliela ha creata la Fiorentina tirandolo fuori dall’ Ucraina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*