Questo sito contribuisce alla audience di

La Juve ora ha paura ad avvicendare Buffon, per ‘colpa’ di Neto

Tra le vicende di mercato più fastidiose degli ultimi anni viola c’è sicuramente quella relativa a Neto, con l’addio a parametro zero per sposare, di fatto, la panchina più che il progetto Juventus. Il brasiliano è rimasto infatti per due stagioni ad attender il proprio turno alle spalle di Buffon, con qualche spazio in Coppa Italia e qualche altro, sporadico, in campionato. Il numero uno azzurro ora ha un altro vice: si tratta dell’ex romanista Szczesny, pronto all’esordio alla ripresa della Serie A. A Torino però qualche timore ce l’hanno, anche solo dal punto di vista scaramantico, poiché il primo avvicendamento tra Buffon e lo stesso Neto fu a dir poco traumatico: era il settembre del 2015 e la Juve venne bloccata sull’1-1 interno dal Frosinone, con Blanchard che batté Neto di testa proprio al 90′. E’ per il precedente legato all’ex portiere viola che Allegri rifletterà bene sullo spazio da togliere al suo titolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ben ti sta portatore di borracce a Buffon !!

  2. Non interssa….

  3. Ma chi se ne frega della gobbentus e di quel mammalucco di Buffon…niente di più interessante? L’ho detto che ve le cercate ahahah!

  4. Claudio di Ferrara

    Ma che articolo è! Un bel chi se ne frega

  5. Redazione ma questo è un articolo che dovrebbe interessare a noi fiorentini? Ma fatela finita di scrivere certe idiozie

  6. Sono solamente problemi altrui !!!!!! Noi ne abbiamo già di nostri e abbastanza seri per preoccuparci di altri … chiunque siano 🤔🤔😥

  7. E chi se ne frega

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*