La Juve si ferma a quindici, grande prova del Bologna Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

allegri4

La fantastica marcia della Juventus si ferma a quindici vittorie consecutive: al Dall’Ara i bianconeri incappano in uno scialbo 0-0. Allegri sceglie Zaza al posto di Dybala e dà fiducia a Roberto Pereyra, al rientro da titolare dopo l’infortunio. Nel primo tempo Evra spara fuori da pochi passi di testa mentre il Bologna va vicino al gol con Destro e Donsah nella stessa azione ( prima para Buffon, poi tira fuori il centrocampista). Nella ripresa la Juve ci prova con Pogba e Morata, ma il risultato non si schioda dal pareggio. Grande prova del Bologna che ferma i campioni d’Italia con una grandissima prestazione. I bianconeri salgono a più due dal Napoli in classifica, ma i partenopei possono tornare in testa vincendo contro il Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. come al solito furto rube!! manca un rosso a bonucci e molti altri cartellini e punizioni non fischiate a favore del bologna!! io dico credere nel massimo perché le avversarie non sono fenomenali!!

  2. donadoni é l’unico che ha capito che la juve gioca in contropiede.Tutti gli altri a dire ogni volta che fanno la partita e poi prendono tre pere.

  3. Ma secondo voi non era da espellere bonucci per quel fallo al limite dell’area? Se non ricordo male non lo ha neppure ammonito. Non so se ci sono stati altri episodi discutibili perché la partita l’ho seguita poco non ci riesco proprio a guardare i gobbi anche solo per gufargli contro è più forte di me mi viene il mal di corpo solo a vedere quella maglia… se domani vinciamo non siamo così lontani… Forza Viola!!!

  4. portiamogli via due punti ai gobbi ed ai napoletani..comincia l’attacco alla vetta!

  5. Gran bel Bologna e soliti gobbi, compresi i 6 arbitri (gobbi anche loro, come sempre).
    Comunque complimenti a Corvino che ha messo su una gran bella squadra con gente esperta ma anche giovani forti e di prospettiva senza nemmeno spendere tanto, quando vuole sa lavorare e lavora bene.
    Ma complimenti anche a Donadoni e al suo staff perchè ieri i ragazzi del Bologna correvano come matti, raddoppiando e triplicando le marcature, mettendo parecchio in difficoltà i gobbacci.

  6. Nazione Toscana

    Siamo da scudetto come squadra, società e mister, ma la nostra tifoseria e’ da ultimo posto.
    Il nostro pari a Bologna, in dieci, valse come l’oro, ma non fu capito da nessuno.
    I giornalai, anche di questa redazione, non insegnano alcunché del gioco del calcio a questa massa informe di tifosi telecomandata da capipolo ex tifosi di Montella, Neto, vargas e diakite.
    Il nostro compito non è certo quello di insegnare calcio, altrimenti avremo fatto un altro mestiere. Redazione

  7. Vediamo se sta Fiorentina riesce a tirare fuori i cogl…i e vince a Bergamo. Vediamo se sta Fiorentina ricomincia ad impensierire Gobbi e napoletani. Vediamo se sta Fiorentina se la batterà ancora per lo scudetto. Adesso servono 3 risultati INCREDIBILI che ci diranno se la Fiorentina è una squadra BIG o è sempre la solita Fiorentina dagli alti e bassi che a fine campionato non porta mai a casa nulla. Vediamo se sta Fiorentina ha deciso di cambiare marcia e diventare una vera big. Vediamo se sta Fiorentina stupirà tutti quanti compresi i più scettici. Vediamo se sta Fiorentina metterà nella condizione i tifosi avversi di chiedere platealmente scusa alla dirigenza. Vediamo se…

  8. Visto che non era tanto da buttare il nostro pareggio ! Il Bologna ha anche battuto il Napoli. Prendere punti a Bologna non è facile per nessuno.Gran bella squadra ha messo su il buon Corvino, bravo! Se avessero avuto Donanadoni dall’inizio sarebbero in zona europea di sicuro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*