Questo sito contribuisce alla audience di

La Juventus fa man bassa. Una strategia di mercato ben diversa da quella viola, e un altro talento italiano entra nel mirino di Marotta

Strategia confermata. Anche per il futuro prossimo. La Juventus da anni, blocca i migliori giovani italiani sul calciomercato per prenderli prima che il loro prezzo lieviti. Lo ha fatto nelle scorse stagioni con Rugani, poi con Caldara, lasciato per un anno all’Atalanta, e ora vuole fare altrettanto con Nicolò Barella. Il regista classe 1997 è una delle poche note positive della stagione del Cagliari quest’anno. Una strategia diversa da quella della Fiorentina, che spesso preferisce puntare su giovani “semi sconosciuti”. Certamente c’è da evidenziare la disparità sul punto di vista economico tra la Juventus e la Fiorentina. Il Cagliari infatti sa di avere un gioiellino per le mani e non lo vuole svendere, anzi. Secondo quanto riporta FoxSports, sembra che i sardi chiedano 20 milioni di euro per lasciarlo libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Su Barella è dall’anno scorso che dico di prenderlo idem Torreira quando ancora non erano venuti fuori e non costavano cifre cosi alte e se li ho visti io non capisco il perché non siano riusciti nel vederli i vari osservatori viola , la verità è che qui si scommette sempre sul cavallo sbagliato e comunque le scommesse fatte non è che sono costate niente , fra Baez Schetino , Perez, Maklar Magmanic , Gaspar , ci metto anche lui più qualche altro che ora mi sfugge , forse oggi si poteva comprare anche a 20 ml il Barella .

  2. …mi sembra evidente il perchè si debba cercare giovani meno cocnosciuti, ma che fanno intravedere un probabile investimento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*