Questo sito contribuisce alla audience di

La Lazio dà un’altra mano alla Fiorentina e ‘condanna’ la Sampdoria alla A2

Ormai la dicitura data per buona in questa stagione da record (per le big) è la divisione tra A1 e A2: tolte le primissime, c’è a metà strada la Sampdoria e poi il treno infinito di squadre che lottano più per l’Europa League che non per la salvezza e la Fiorentina c’è dentro alla grande, anzi guida al settimo posto questo “campionato nel campionato”. Dopo l’1-1 concesso alla Fiorentina in extremis, grazie all’ingenuità di Caicedo e ad una prestazione piuttosto deludente, la Lazio ha dato ieri un’altra mano alla squadra viola, battendo proprio la Samp. I blucerchiati sono un po’ a metà del guado (con una partita in meno) ma con qualche risultato positivo il gap di 5 punti forse è ancora colmabile e in tal caso in ballo di posizioni per l’Europa ce ne sarebbero due: uno scenario ben più stuzzicante dell’attuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Anno un conduttore PISANO che sta Per l’inter e vuole Parlare di Fiorentina ma vi sembra normale. Sta Bono torna sotto quella torre storta ha Parlare di calcio

  2. Con questa A2 ma fate la finita. Ma che date retta ha quei GUFI di Platium ( I MEGLIO SONO PALOSCIA E TENERANI I RESTO SONO UNA BANDA DI GOBBI E PISANI )

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*