Questo sito contribuisce alla audience di

La Lazio ed il pericolo del risveglio improvviso

La Fiorentina di oggi dovrà seguire un po’ il detto “non risvegliare il cane che dorme”, dove il cane in questo caso è rappresentato dalla Lazio, fin qui una delle delusioni più grandi della stagione, dopo lo splendido terzo posto dell’anno scorso. I biancocelesti sembrano involuti ma il talento non manca assolutamente loro ed il rischio di risveglio improvviso è sempre dietro l’angolo. Lo dimostra il blitz di San Siro, con la vittoria sul campo dell’Inter capolista. Per questo la Fiorentina dovrà evitare al massimo situazioni o giocate che possano far esaltare gli interpreti di Pioli e magari far prendere loro coraggio, in un momento così difficile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA