Questo sito contribuisce alla audience di

La Lazio perde e Biglia rischia le botte: poi un compagno si fa giustizia da solo

Pomeriggio da dimenticare quello di ieri per la Lazio, sconfitta in casa dal Chievo, con un gol di Inglese al 90′, e al secondo k.o. di fila. Come se non bastassero i fischi della Curva Nord, il centrocampista argentino Lucas Biglia ha anche rischiato per la propria incolumità all’uscita dal campo, quando solo la vetrata della Tribuna Monte Mario lo ha salvato dall’avvento di un contestatore solitario (probabilmente nel mirino anche la questione rinnovo). Il tifoso poi è stato colpito da Tounkara, compagno di Biglia ma fuori rosa e in quel momento appostato proprio in Tribuna: per lui si parla addirittura di rischio Daspo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Alessandro, Toscana

    Tu non hai né passione né cervello, sei scemo e servo. Io offendo ed insulto perché per gli stupidi non solo non ho rispetto ma provo odio profondo, e non è per il pallone e basta, questa società fa distrutta e rifondare, te sei il perfetto esemplare di ciò che occorre distruggere!
    Speriamo sia presto!

  2. La Lazio ha una torcida civile ; in tanti anni ha messo in atto sempre manifestazioni di pressione con sciopero del tifo,astensione dal esibire striscioni, striscioni capovolti al contrario nonché curva nord vuota..Le proteste dei tifosi hanno indotto sempre Lotito a far crescere la Lazio …Se Lotito ha rimpinguire la bacheca di trofei con qualche Coppa Italia lo deve a se stesso ,alla sua passione innata verso i colori biancoazzurra ma anche alla tifoseria che lo ha sempre civilmente pungolato per fare della Lazio quella che è da sempre la Lazio sotto Lotito ossia una grande Lazio

  3. Beh Alessandro,non so se sono un giullare e mi interessa il giusto,ma servo proprio no,perché fortunatamente posso permettermi di non fare il servo a nessuno. Io ho più passione di te e di tutti quelli come te,solo che la testa la uso per ragionare e non per schiacciarci le noci. Un tifoso che offende,insulta e sputa addosso ad un giocatore,non è una persona ma una bestia. E se per il ruzzino del pallone ci si deve ritrovare a rincorrere la gente sui viali,significa che siamo proprio una nazione allo sbando,indietro di trent’anni,un po’ come quelle tifoserie sudamericane che vivono nell’indigenza e riversano tutte le loro frustrazioni sulla squadra di calcio,perché nella vita di soddisfazioni ne hanno veramente pochine.

  4. Enrico IV occhio a quello che scrivi..Io ho semplicemente applaudito le contestazioni civili di pressione dei tifosi …non gli incivili..Non permetterti di strumentalizzare le cose scritte…La contestazione anche assordante ma sempre entro i limiti della civiltà non può che essere un atto di amore e fede per far pressione alla proprietà per un progetto di crescita competitivo continuo

  5. Alessandro, Toscana

    Stefano? Cioè il servo dei DV il giullare del politicamente corretto, il borghese perfetto, attaccato ai soldi come un neonato alla mamma?… si proprio lui, che da lezioni di vita ma non ha un briciolo di passione e di tifo per la Fiorentina!
    Tu non sei Viola!

  6. I peggiori tifosi italiani dopo le m..de! Uno stadio da 80.000 spettatori e quando giocano in casa se scoreggi ti riconoscono ma di che vogliamo parlare! Se hanno gente in tribuna che si comporta così fai uno più uno ed eccoti qui! BURINI

  7. il depresso di Pontassieve

    Caro Luca pur rispettando le opinioni altrui mi sento di dirti che ciò che riferisci è sbagliatissimo. Spero sia dovuto alla rabbia che hai e il tuo Rancore verso i Della Valle. Pensa che abbiamo due partite da non toppare assolutamente se si vuole sperare che la stagione abbia un senso

  8. vediamo se la giustizia sportiva interviene o nasconde la testa sotto la sabbia come al solito!! fare luce su questo episodio, sanzionando se ritenuti responsabili anche i tesserati della lazio! basta 2 pesi e 2 misure!!

  9. il depresso di Pontassieve

    A me di ciò che succede in casa d’altri e soprattutto in casa delle Romane sinceramente non me ne frega una benemerita pippa. Forza Viola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*