Questo sito contribuisce alla audience di

La legge Babacar: mai titolare ma con lui ne giova anche Simeone

E’ una delle stagioni con minor minutaggio per Khouma Babacar, mai lanciato dal primo minuto da Pioli: il posto è stato infatti sempre di Giovanni Simeone, fin qui andato a segno 4 volte, con 4 palloni vincenti serviti ai compagni. I numeri del Cholito tradiscono un po’ le idee di chi lo vede come unico centravanti, un po’ per la fatica nel reggere da solo il reparto, un po’ per dei numeri che sanno più di attaccante “da compagnia”. I due insieme in campo si sono visti solo nelle fasi finali di alcuni match e a Ferrara, ad esempio, l’assist di Simeone per Chiesa è nato forse grazie anche alla presenza di Babacar, che toglieva certamente un po’ di pressione al compagno di reparto. Ecco allora che la soluzione di vederli entrambi dall’inizio poteva essere presa in considerazione in assenza di Thereau, che in pratica andrà a fare una sorta di spalla offensiva, se pur dirottata di partenza sulla fascia. E chissà che il tecnico viola non possa ripensarci e adottare questa strategia in futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Alberto viola club roma

    Se non si gioca con due punte con Benevento, Crotone e SPAL quando si può?

  2. Giocare con 2 punte caro pioli.

  3. Giocare con 2 punte!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*