Questo sito contribuisce alla audience di

La lezione di Montella

Montella dopo la sconfitta contro la Dinamo Minsk non le ha mandate a dire e si è fatto sentire duramente nello spogliatoio, ha strigliato i suoi in vista delle ultime due gare dell’anno dove la Fiorentina non potrà permettersi certi cali di concentrazione. A Cesena Montella è sicuro che vedremo un’altra Fiorentina, una squadra che ha capito la lezione di giovedì ed è pronta per lo sprint finale del 2014. Così stasera i viola scenderanno in campo con la voglia di vincere e convincere in primis l’allenatore con una prestazione importante contro un avversario abbordabile come il Cesena, penultimo in classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA