Questo sito contribuisce alla audience di

La liberatoria firmata per Vecino

E’ il giorno delle visite mediche per Matias Vecino, arrivato ieri pomeriggio in Italia (sbarco a Roma, prima del trasferimento successivo a Firenze). Il Corriere dello Sport-Stadio scrive su di lui che nel frattempo è stata sottoscritta una liberatoria tra il Nacional di Montevideo e la Fiorentina che permetterà al giocatore di lavorare con la sua nuova squadra fin da subito, così come in passato è successo per Thiago Silva al Milan. Tutto questo servirà per favorire l’ambientamento del centrocampista in Italia, in vista della prossima stagione (pressoché impossibile che riesca ad ottenere entro fine gennaio il passaporto comunitario, indispensabile per un tesseramento immediato).

© RIPRODUZIONE RISERVATA