La linea Corvino su Sousa. Il dirigente spiega il mercato della Fiorentina a Della Valle

Tutto è pronto per il CdA che si svolgerà domani pomeriggio prima della partita contro il Napoli. Il Corriere dello Sport-Stadio spiega stamani come si parlerà anche di Sousa e di mercato nel corso di questo appuntamento. Per quanto riguarda l’allenatore verrà portata avanti la ‘linea-Corvino‘: “Non c’è bisogno di metterlo in discussione ad ogni sconfitta” ha detto il direttore tecnico un paio di giorni fa e con il portoghese l’intenzione è di arrivare al termine della stagione, salvo poi scegliere con calma il suo successore.

Si parlerà anche di mercato. Corvino ha già detto di avere “le idee molto chiare”. E queste idee verranno illustrate ai presenti e ad Andrea Della Valle che dovrebbe partecipare al CdA in call conference, in quanto è dato in arrivo a Firenze solo alle 18 (mentre la riunione avrà inizio alle 15).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Non mi ricordo più quanti anni sono che Corvino (ma anche Pradè) dice che per il mercato ha le idee chiare, salvo poi….

  2. Green, hai la memoria corta.
    Se vuoi analizzo punto per punto.
    Riavvolgi il nastro

  3. 1) Sono d’accordo con Cisko73 ; aggiungo una cosa sola, è cioè che i DV hanno anche stampa e media a loro disposizione perciò possono manipolare a volontà le situazioni a secondo della loro convenienza per NON tirare fuori soldi da investire nella Fiorentina.
    2) Non si dice ” call conference ” ma l’esatto contrario cioè ” conference call”

  4. Cisko73…
    Montella è stato il mio allenatore preferito ma sarebbe da prendere a mazzate un po’…

    Aveva giocatori del calibro di Gomez, Rossi, Cuadrado, Joaquin, Salah, Pizarro, Aquilani, Savic, Gonzalo, Neto, Roncaglia, ecc…

    Vorrei ricordare che i vari Tatarusanu Tomovic, Badelj, Vecino, Ilicic, Babacar, ecc. con lui partivano dalla panchina!!!
    Con Sousa sono quasi tutti titolari!!!

    Per non parlare del fatto che prima c’era Alonso mentre ora Milic-Olivera!!!
    Sinceramente Alonso non mi piaceva però quei 2-3 gol e 3-4 assist l’anno a Kalinic-Babacar riusciva a farli!!!
    Questi 0!!!

  5. Un dirigente per godere del consenso e della fiducia della proprietå deve proporre e fare ciò che la stessa non chiede ma vuole!

  6. Tifolamagliaviola

    Scegliere con calma il successore di Sousa vuol dire cominciare a lavorarci ora, perchè a marzo i giochi sono già fatti, a giugno rimangono sul mercato solo le bucce

  7. Ma quale idee chiare senza lilleri non si lallera.

  8. Dai su! Gli unici a resistere ai DV sono stati Prandelli (ma era l’epoca in cui si spendevano soldi) e Montella.
    Tutti gli altri allenatori sono stati bruciati!!!
    Abbiamo una società che si è sempre guardata bene dal difendere i propri allenatori.
    Nelle difficoltà se non difendi il tuo allenatore gli crei grossi problemi e tutto l’ambiente si sfalda.
    Perché non li difendono?
    Non credo per incapacità, ma piuttosto per un disegno ben preciso basato su questa teoria : “noi DV non mettiamo becco sulle questioni tecniche e lasciamo che si scannino tra di loro, pubblico giocatori allenatore, tanto a noi conviene perché i colpevoli saranno sempre gli altri e soprattutto passa un po di tempo che ci serve per realizzare il nostro VERO progetto, che non è tecnico, ma è di speculazione edilizia e di business puro!!!”

  9. il depresso di Pontassieve

    Sì certo sarei proprio curioso di vedere le idee chiare del mago di Vernole e quanti bei soldoni sganceranno i calzolai di Casette diete. Un film già visto. Oramai sono diventati una barzelletta. Caro Antognoni. …ripensarci sei ancora in tempo. Non ti mescolare a questa gente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*