La linea ferma della società su Joaquin: adesso palla al mister

Joaquin Carpi
La posizione della Fiorentina in merito alla vicenda Joaquin è molto semplice: lo spagnolo che vuole il Betis e solo il Betis si dovrà accontentare di andarci alla naturale scadenza del contratto, il giugno 2016. I dirigenti viola gli hanno ribadito ancora una volta che ormai è tardi e che sostituire adesso uno come lui è praticamente impossibile. Il rinnovo automatico non sarà quindi esercitato da parte della Fiorentina. Il Torero però non sembra voler perdere questo treno e a questo punto la patata bollente passa nelle mani di Sousa, che dovrà valutare se ritiene lo spagnolo in grado, mentalmente, di essere schierato domani contro il Milan.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Imparare da Lotito! Marchetti e Ledesma volevano fare i furbi e lui li ha sistemati a dovere.
    Lotito non mi piace, ma ha dimostrato di avere le ……

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*