La lingua che può aiutare Sousa a liberarsi e che può condannare Donadoni

image

La Fiorentina ha già raggiunto l’accordo con Paulo Sousa e il tecnico portoghese ha già informato il Basilea della sua decisione irrevocabile di cambiare squadra. La società svizzera sta cercando un nuovo allenatore per il campionato che verrà. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport-Stadio, il Basilea ha già scandagliato il mercato ma pare che abbia accantonato l’ipotesi Donadoni perché… non parla tedesco. Paulo Sousa non vede l’ora di volare a Firenze, ma il Basilea per adesso non l’ha presa proprio benissimo. Già i rapporti fra i tecnico e la squadra durante l’anno avevano avuto alcuni momenti non facili, perché lo stesso Sousa, come Donadoni, non conosce bene il tedesco. Da una parte il Basilea non avrebbe problemi a perdere un tecnico con il quale non ci sarebbe una sintonia totale, dall’altra il club non ha neppure gradito come si è sviluppata la vicenda. Non è piaciuto l’atteggiamento di Sousa e neppure l’intromissione della società italiana nei confronti di un tesserato del Basilea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA