La maledizione di Harry Kane

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com
Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

Per Harry Kane la Fiorentina rappresenta una vera e propria maledizione: il forte attaccante del Tottenham non è mai riuscito ad incidere contro i viola, vuoi per sfortuna vuoi per scelte di Pochettino. In due anni gigliati e Spurs si sono affrontati quattro volta e il bomber inglese non è mai partito dal primo minuto: parliamo di passato perché, pur dovendosi ancora disputare la partita di stasera, il numero 10 non sarà della partita a causa della rottura del naso rimediata domenica contro il Crystal Palace. Nella scorsa stagione Kane è entrato a gara in corsa sia all’andata che al ritorno, giocando in tutto 51 minuti senza riuscire ad incidere. In questa edizione dell’Europa League, l’attaccante degli Spurs è entrato nella sfida nel Franchi nel secondo tempo, giocando 22 minuti piuttosto anonimi. Poi, come vi abbiamo già raccontato, la rottura del naso che gli impedirà di essere della partita. La Fiorentina, una vera e propria maledizione per il bomber inglese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*