Questo sito contribuisce alla audience di

La maledizione di Martusciello

I tifosi dell’Empoli non potevano chiedere di meglio: dopo 20 anni gli azzurri tornano a saccheggiare punti a Firenze. Gran parte dei meriti vanno all’allenatore degli empolesi Giovanni Martusciello che, in una fase della stagione in cui il Crotone sembrava poter raggiungere gli azzurri, è stato bravo a preparare al meglio i propri ragazzi e a riuscire a vincere una partita fondamentale per la stagione dell’Empoli. Il Crotone è tornato a -5 e la salvezza adesso sembra più facile da raggiungere. A Firenze invece è tutto l’opposto, la sconfitta di ieri ha praticamente condannando la Fiorentina all’esclusione dalle coppe europee. L’ultima vittoria empolese a Firenze come detto risaliva a circa 20 anni fa, nella stagione 1997-1998: ultima ed unica vittoria (fino alla giornata di ieri) degli azzurri che si imposero a Firenze con un rocambolesco 1 a 2 grazie alle reti di Tonetto e dello stesso Martusciello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Ma che maledizione. Una banda di mercenari (nessuno escluso) capitanati da un gobbo incapace e presuntuoso a cui non importa nulla della viola ci hanno fatto fare una figura di m…. E passare una pasqua a rosicare. Come si fa a dire che è colpa dei Della Valle? Vaff… A tutti questi giocatori senza palle e a questo pseudo allenatore che speriamo finisca la carriera con questa drammatica esperienza

  2. Sembra il titolo di uno quei film comici che fanno la parodia a qualche film horror, magari con Martufello come protagonista. E se Martufello, cioè Martusciello fosse il prossimo nostro allenatore? No, che sto dicendo, figurati se i fratellini sono in grado di dare garanzie tecniche a Martufello, è inutile siamo una società di comici. Ah, dimenticavo, auguri a tutti, eccezion fatta per i fratellini, ovviamente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*