La mediana spremuta ad oltranza

Borja Valero Udinese

La rosa viola è corta in mezzo al campo. Tino Costa, sulla carta una buona riserva, continua ad avere problemini fisici. Sousa chiederà un ulteriore sforzo a Borja Valero e spera di ritrovare presto il miglior Vecino. Anche l’uruguaiano avrebbe bisogno di tirare il fiato, ma il calendario obbliga Sousa a puntare sui suoi titolari inamovibili, secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport. La doppia sfida Napoli-Roma è un bivio che deciderà la stagione viola. Non è certo il tempo delle scommesse. Contro il Napoli quindi, in una Fiorentina che dovrebbe schierarsi con il 4-2-3-1, potrebbero essere proprio Vecino e Borja Valero i due centrocampisti. Anche perché Sousa pensa a un turno di riposo per Badelj, rientrato da poco da un serio problema muscolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Antonio da Papiano

    Sono spremuti per mancanza di alternative. Compriamo giocatori rotti o mezzi rotti perché costano zero euro. Questa è la politica dei Della Valle. Ma perché non vendono e se ne vanno. Cosa aspettano. Tra poco saremo al sesto-settimo posto scavalcati dalle due milanesi e forse anche dalla Lazio. Si prospetta una stagione fallimentare: usciti da tutte le competizioni e forse senza poter partecipare alla prossima Europa Legue. Questa è la prospettiva che ci attende. Forse con una stagione fallimentare non tutti i mali vengono per nuocere e potrebbe essere un buon motivo per vendere e togliersi di torno.

  2. bonolverdicchio

    I CENTROMAPIONI DELLE GRANDI SQUADRE TURNANO? A ME SEMBRANO SEMPRE I SOLITI… LE COSE NON TURNANO…

  3. Mah, non la farei tanto lunga, s’è perso da una squadra parecchio forte, voltare pagina e via. I titolari giocano spesso in tutte le squadre, beato chi c’ha 6 centrocampisti, 6 difensori e 6 attaccanti tutti intercambiabili nei ripettivi reparti….

  4. Se Badelj ha bisogno di riprendersi Borja è cotto, inoltre in mediana è un disastro. Abbiamo perso posizioni in classifica e siamo usciti dalla E. L. perché davanti non hanno sfruttato le poche occasioni create, e non per colpa del reparto difensivo. Il tata è il portiere con sole 40 parate (25 gol subiti), è il portiere meno impegnato del campionato (Handanovic 89/ 23 gol subiti, Buffon 41/14 gol subiti. Reina 41/21 gol subiti).

  5. Zitti!!! Sennò s offendono e ripartono Bucchioni & Co. con la propaganda!!

  6. Baba con questa squadra non giochera’ mai bene, e non tornera’ mai indietro. Non s’è preso lisandro e si potrebbe pero’ prendere per l’anno prossimo, ma se si perde col Napoli e si pareggia con la Roma, non si arriva 3i e allora mancano i soldi e Lisandro non si puo’ comprare. Riattacco da capo?

  7. Infatti io Capezzi l’avrei tenuto e insieme a lui anche Bittante, Piccini e Matos.
    e i vari Gilberto, Verdù, Costa, Suarez, Benaluane, Kuba e Kone li lasciavo a casa loro e coi soldi risparmiati tenevo Savic e prendevo 1 o 2 centrocampisti, bravi e sani.

  8. Hohhhhhh un rompiamo abbiamo perso contro una squadra più forte di noi o più in forma ma un facciamola tanto lunga

  9. Ma che colpe ha prade? Capisco quando il corvo spese 9 milioni per d’agostino o per felipe…ma qui siamo di fronte ad un ds che ha fatto campagna acquusti con 0 euro. Forse si poteva rischiare con Capezzi…ma piu di quello non era concesso..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*