Astori e una stagione ben al di sopra delle più rosee aspettative

Astori ieri ha stupito tutti per la bontà della sua prestazione. L’ex Roma e Cagliari non ha sbagliato un intervento ed è apparso sicuro in tutti i suoi interventi, mettendo quasi in ombra la prestazione dei compagni di reparto. Per il centrale non si tratta certamente di una novità per quanto riguarda la stagione in corsa visto che, forse assieme a Kalinic, si è rivelato l’acquisto più prezioso per Sousa. E la partita di ieri lo ha ulteriormente confermato tanto che, facendo un bilancio delle precedenti annate del difensore in campionato, non è un’eresia dire che probabilmente siamo di fronte alla sua miglior annata da quando gioca in Serie A. Arrivato a Firenze con qualche malumore dopo la brutta annata di Roma, adesso Astori è una pedina fondamentale nello scacchiere viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Aspettative e malumori di chi ? Di quelli che hanno il bicchiere sempre mezzo vuoto e i biliosi RompiValle i quali sperano dolo nel fallimenti. Tra un poco,si dirà la stessa cosa della infamata campagna acquisti di gennaio .

  2. Ma Astori è acquistato a titolo definitivo o a giugno c’è da riscattarlo?

  3. Tutto vero.

  4. Meno male che almeno lui sta giocando discretamente e con g.rodriguez forma una bella coppia.però anche lui ogni tanto combina qualche frittata.forse la vicinanza del duo Roncaglia.Tomovic lo porta ad imitarli

  5. Finalmente qualcuno che lo dice! Brava redazione 😉 io esagero e dico che dopo la BBC della Juve, Astori è il primo tra gli altri difensori italiani

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*