La missione di Pradè, blindare Diakhate

DiakhateLa Fiorentina si è ritrovata in casa un calciatore di grande livello, giovane e con prospettive da giocatore di primissimo livello come Diakhate, che in questi giorni a Moena ha colpito tutti, Paulo Sousa in primis. Il centrocampista, nato il 31 dicembre 1998, ha mostrato in campo una spiccata personalità tanto che lo stesso allenatore portoghese sembra intenzionato ad aggregarlo alla prima squadra anche per gli allenamenti durante la stagione. Diakhate, dunque, è un predestinato, la Fiorentina lo sa, Pradè lo sa, e per questo i contatti per rinnovargli il contratto sono già stati avviati. Il piano dei viola è semplice, blindare Diakhate con un contratto importante (sempre considerando l’età del calciatore) e farlo crescere nella Fiorentina, sperando che presto ne possa diventare anche un giocatore di punta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA