La mononucleosi ferma un calciatore della Fiorentina in prestito

Rebic Empoli

Brutte notizie per Ante Rebic, in prestito dalla Fiorentina all’Eintracht Francoforte: l’attaccante croato, approdato in Germania a luglio, è stato colpito dalla mononucleosi. Il primo ad esserne dispiaciuto è il tecnico del club tedesco, Niko Kovac, che puntava molta su Rebic, dal momento che l’aveva già allenato in passato. Ecco le sue parole: “La cosa potrebbe richiedere molto tempo, è un vero peccato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Essendo un ragazzo giovane che era convocato stabilmente con la Croazia nazionale maggiore nonostante la giovane età e la poca esperienza lasciava immaginare una crescita ben maggiore di quella che in realtà c’è stata che anzi è stata una involuzione.. Adesso si può dire sia stata una scommessa persa ma quando è stato preso le premesse per vedere un potenziale campione c’erano tutte!!

  2. Stefano, ha ragione Andrea. Ante Rebic fu acquistato da Pradè, che, per essere un giovane croato di belle speranze, fu pagato molto caro. 5,5 mln di €uro, se ben ricordo.

  3. Ricordi male. Tutta farina del sacco di Pradė

  4. Comunque la mononucleosi e’ una cosa seria e quindi io gli faccio i miei migliori auguri per una pronta guarigione

  5. Si potrebbe evitare di criticare quando vi sono malattie particolari….

  6. Ma regaliamo il cartellino di questo scandalo di “giocatorino”!
    Anche questo mi sembra dei gli ultimi affaroni di corvino con l amico fali!
    Neanche in serie B può giocare. Evidenti limiti tecnici e caratteriali.
    Altri milioni buttati di cartellino ingaggio e commissioni. Ha fallito nelle serie minori tedesche.

  7. Questo Rebic è fortunato quanto un cane in Chiesa!!!
    E anche la Fiorentina non è in grado di fare una vaĺutaxione sulle doti del ragazzo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*