La panchina viola inaugurata da Baggio. FOTO

image

Oltre ad essere stato un vero campione, Roberto Baggio è sempre rimasto legato alla Fiorentina, squadra con la quale ha esordito in Serie A, e ai colori viola. Lo dimostra ulteriormente un gesto nobile e significativo fatto proprio dal Divin Codino, il quale si è recato a Città Giardino, località del torinese, per andare ad autografare personalmente la panchina viola. Che cos’è? E’ una panchina vera e propria, tutta colorata di viola, il colore della Fiorentina, squadra per la quale faceva il tifo Pasquale Ozimo, calabrese di nascita, ma torinese d’adozione, morto all’età di 68 anni. Ozimo era anche un grande tifoso di Baggio e aveva sempre sognato l’autografo del suo idolo. Autografo che rimarrà impresso d’ora in avanti proprio su quella panchina, fatta installare in città da alcuni suoi amici.

Guarda la foto di Baggio e la panchina viola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Si,ma anche Lui ando’ via e personalmente non mi dice niente come uomo.Non mi risulta che Rivera e Mazzola abbiano lasciato le rispettive squadre:assolutamente non riesco ad accettare il ridimensionamento della mia squadra,e’piu’forte di me ed evidentemente esisteva gia’all’epoca di Baggio.

  2. michele da milano

    Baggio, la Fiorentina…ora mi scende una lacrimuccia

  3. Grande Roberto, uno di noi !!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*