La partita decisiva per sognare in grande

sousa

A Roma la Fiorentina cerca tre punti pesantissimi per lanciarsi in solitaria verso la Champions League e buttare giù una Roma che sembra inarrestabile dopo l’avvento di Spalletti. Sousa ha scaricato le pressioni solo sui giallorossi ma la Fiorentina è ambiziosa e stasera la partita vale davvero doppio, una serata che può diventare magica se la Fiorentina riuscirà a fare se stessa. La Roma vince sempre con Spalletti ma non è imbattibile e i viola vogliono essere i primi a dimostrarlo all’intero campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ma decisiva cosa? Disfattisti per natura eh? Ma se il Napoli crede ancora nello scudetto e le milanesi al terzo posto, noi no? Allora andate a c…re e tirate l’acqua! Portatevi pure quel co….nr di Nazione poveretto

  2. graziano giusti

    Ma infatti. Tutte chiacchiere. Vediamo solo di non buscarne con infamia. Tutto qui. Non c’è costituzionalmente la mentalità per vincere queste partite. A partire dai vertici che “si accontentano” in partenza. E dunque si parte già con handicap mentale. Se va bene COMUNQUE ciò che si sta facendo, perché “nessuno l’avrebbe detto” e così via, a che prò dare l’anima x vincere? Qualcuno me lo spiega?

  3. E un s’è vinto quando son venuti a Firenze, figuriamoci se si vince a Roma. Non fatemi ridere

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*