La partita della rivincita

Astori Roma 2

Chissà che effetto farà a Davide Astori tornare nel suo ex stadio, dove ha giocato la scorsa stagione con la maglia della Roma. Quella dell’ex Cagliari in giallorosso non è stata una parentesi felice, il cui punto più basso è stato il ritorno degli ottavi di Europa League contro la Fiorentina, finito 3-0 per i viola con la Roma out dalla competizione continentale e finita sotto le pesanti critiche dei tifosi, che a fine partita chiamarono i giallorossi sotto la curva per chiedere spiegazioni. Il club di Pallotta non l’ha riscattato e così Astori è tornato a Cagliari ma ci è rimasto per poco: prima l’intesa con il Napoli stroncata dalla questione sui diritti d’immagine, poi quella con la Fiorentina divenuta ufficiale ad inizio agosto. La nuova avventura viola ha consegnato al mondo del calcio un Astori nuovo, più sicuro di se stesso e che si candida con forza ad un posto per gli Europei. E la partita di stasera sarà proprio un esame decisivo, per consolidare il terzo posto e far rimpiangere il club che non ha creduto in lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*