La precauzione si chiama De Maio: pressing forte

De Maio e Roncaglia contrastano Gomez. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
De Maio e Roncaglia contrastano Gomez. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Con Mammana sempre in bilico, la Fiorentina pensa comunque a cautelarsi con un nome di riserva e la candidatura principale è sempre quella di Sebastien De Maio, difensore classe ’87 del Genoa. Secondo Tuttomercatoweb, la società viola sarebbe tornata a bussare forte per lui ed i rossoblu lo cederebbero senza troppi problemi, anche se in vista proprio del match contro i viola. Resta da dire che non sarebbe lui il nome in grado di soddisfare Paulo Sousa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. Alla fine arriverà un De Maio (in peggio), ah,ah,ah,ah,ah, che cose ridicole! E noi a credere ancora una volta a queste sceneggiate buone per far vedere che i morti… camminano. Dirigenti non in grado di chiudere una, dico una trattativa in modo serio, proprietà che vuole comprare una mercedes con i soldi di una cinquecento. Una cosa burlesca se non fosse che tocca la passione della gente. Ai creduloni l’ultimo boccone avvelenato per passare un girone di ritorno al fiele!

  2. Io sono d’accordo con tutti Sti commenti ma per correttezza attendo il GONG..poi mi sfogo! Nutro ancora una piccola speranza dai..in un nome misterioso tipo kalinic. Uno alla repka dell’est 28 anni e via andare ci basta! Cmq non hanno una faccia davvero!

  3. Ohh pressing forte ma forte forte

  4. Qualcuno non doveva esserci negli anni 70..vi darei un po di mattolini zuccheri e steno gola. Il Barcellona è dalle altra parte se non ve ne siete accorti. Banda di bischeri

  5. Sto Mammana buono lo dite voi. Ventenne che ha giocato solo in Argentina. Dieci milioni boh?Io avrei preso De Maio ed in più Cigarini. Forse con gli stessi soldi avremmo potuto prendere anche un terzino destro di buon livello.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*