Questo sito contribuisce alla audience di

La Premier League guida la rivoluzione del calciomercato

E’ arrivata la tanto richiesta svolta nel calciomercato e la prima a fare il grande passo è l’Inghilterra con le trattative che chiuderanno prima dell’inizio del campionato. Una svolta chiesta a più voci in tutti campionati, compreso quello italiano, per permettere agli allenatori di avere una rosa certa prima dell’inizio della stagione e non dopo solo due partite di campionato come avviene adesso. La Premier League dunque volta pagina e il calciomercato 2018/2019 chiuderà alle 17 del giovedì precedente alla prima partita di campionato. Va detto però che con questo sistema la Fiorentina, per fare un esempio, non sarebbe potuta correre ai ripari dopo due sconfitte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Che pena …

  2. Chi ha dirigenti competenti…..

  3. Cosa impossibile a meno che tutti i campionati in Europa inizino lo stesso fine settimana.
    Riguardo agli ultimi acquisti viola c’è da dire che se il mercato finiva prima i giocatori sarebbero arrivati prima, a meno che non si voglia dire che gli ultimi due sono il frutto dell’improvvisazione dell’ultimo minuto cosa secondo me impossibile visto le tempistiche.

  4. Una volta era così, quando l’Album dei Calciatori valeva per tutta la stagione. Com’è adesso non mi pare abbia portato vantaggi, se non ai procuratori. Ad esempio, qual è stato il senso del ritiro di Moena di quest’anno, in cui la squadra praticamente non c’era ancora? Ben venga il ritorno all’antico.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*