La probabile formazione del Qarabag: dall’amico di Dragowski ad un’impronta ispanico-brasiliana

Il Qarabag di Gurbanov si presenterà in campo questo pomeriggio alle 19 con atteggiamento tutt’altro che battuto in partenza, come raccontano gli schieramenti della formazione azera: si passa dal 4-2-3-1 al 4-3-3, con pochi calciatori “autoctoni” e tanti stranieri. La porta vedrà la presenza di Sehic, con una linea davanti formata dal nazionale albanese Agolli, Sadigov, Yunuszade e Medvedev. Centrocampo invece con Garayev e lo spagnolo Michel, mentre sulla trequarti ci sarà l’altro iberico Quintana, ex compagno di Dragowski allo Jagiellonia. Attenzione anche ai barsiliani Reynaldo e Almeida, sempre alle spalle della punta Ndlovu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*