Questo sito contribuisce alla audience di

La probabile formazione della Fiorentina: Bruno Gaspar ritrova spazio dal 1′, Gil Dias pregusta l’occasione da titolare

Cambi forzati nella Fiorentina di Stefano Pioli per la sfida contro la Roma, ma il modulo visto fino ad ora, ovvero il 4-3-3, sembra destinato a rimanere invariato. In porta ci sarà quindi Sportiello, con la difesa a 4 composta sulla destra da Bruno Gaspar, chiamato a sostituire l’infortunato Laurini, Pezzella e Astori al centro con Biraghi a presidiare la corsia di sinistra. A centrocampo confermati Badelj, Benassi e Veretout, mentre in attacco agirà il terzetto composto da Chiesa, Simeone e Dias, che dovrebbe spuntarla su Eysseric e su Thereau. il quale ha accelerato i tempi di recupero del problema muscolare accusato la scorsa settimana.

Probabile formazione Fiorentina (4-3-3):  Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Benassi, Veretout; Gil Dias, Chiesa, Simeone. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. E ha di NUOVO INIZIO LA SOLITA TIRITERA DI TUTTI GLI ANNI …prima grandi incazZATURE per il mercato fatto … tutti concordi che la squadra e da decimo posto massimo , poi alle prime difficolta tutti i giocatori che l’allenatore lascia fuori come per incanto diventano fenomeni e dovrebbero giocare al posto degli altri , e tutto quello che l’allenatore vede durante la settimana non conta un c… e se poveretto alla fine il povero PIOLI ARRIVERA DECIMO COME IL MERCATO FACEVA PREVEDERE , SARA COMUNQUE VITUPERATO E MESSO ALLA GOGNA DA DEGLI IMBECILLI CHE AL POSTO DEL CERVELLO HANNO IL NIENTE

  2. Sto con Gino e orami ripetere della assoluta incapacità di questo Ds richiamato a Firenze solo per fare cassa e che ha sperperato pure i soldi messi a disposizione come al solito non imbroccandene nenanche uno (solo Pezzella passabile), Buono per mangiare bistecche alla fiorentina alla faccia dei tifosi viola, Una proprietà assente e menefreghista che sembra lo faccia apposta a provocare i tifosi circondandosi di gente incapace e che nulla sa di calcio tranne Antonio che però non fa il mercato ma è pagato per stare in tribuna al posto dei ciabattini che se la sono data a gambe e allo stadio con il cavolo che ci ritornano. NOn so cosa aspettiamo per fare una contestazione con striscioni e proteste sui social per farli andar via da Firenze visti i danni che hanno provocato, dimezzando le presenze allo stadio e annullando la passione dei tifosi viola, una passione antica e veemente ma che con loro sta venendo meno visto che ci hanno relegato al pari del Crotone (che pure ci ha battuti anch’egli)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*