Questo sito contribuisce alla audience di

La probabile formazione della Fiorentina: Certezze Neto e Silva. Un’occasione per diversi

E’ tempo di debutto in Coppa Italia per la Fiorentina di Delio Rossi. Questo pomeriggio al ‘Franchi’ arriva l’Empoli, con la squadra viola che cerca il pass per gli ottavi di finale. Fuori dai convocati Gamberini, Pasqual, Behrami, Gilardino e Jovetic, il tecnico viola si affida alla linea verde e lancia alcuni giovani dal primo minuto. In porta ci sarà Neto. In difesa i centrali saranno Natali e Nastasic, mentre qualche dubbio sussiste sugli esterni, dove sono in tre per due posti. Romulo potrebbe agire a sinistra con De Silvestri a destra, mentre il giovane Ashong potrebbe trovare posto a gara in corso. A centrocampo possibile chance per Romizi, con Munari e Kharja ai suoi lati. Il trequartista dovrebbe essere ancora Lazzari, mentre il tandem offensivo dovrebbe essere composto da Santiago Silva e Cerci (ma non è detto che non giochi Ljajic al suo posto).

Fiorentina (4-3-1-2): Neto; De Silvestri, Nastasic, Natali, Romulo; Romizi, Munari, Kharja; Lazzari; Cerci, Silva. All.: Rossi

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. ma nessuno propone kharja trequartista???nemmeno delio???? x me è quello il suo ruolo…

  2. I’ Romizi in campo e i’montolivo in tribuna o artrimenti faccio i’ primo sciopero contro Delio. Un fare i’ bischero mi raccomando

  3. Mi auguro solo una cosa, che ci sia Romizi. Sono molto curioso di vedere all’opera questo ragazzo di cui molti ne parlano bene.

  4. POFFARBACCO avrebbe sbottato porthos, finalmente dei giovani moschettieri a duellare in nome della regina….Don Diego Della Valle. Era ora gli rispondiamo noi, vediamo se si riesce ad inserirli a poco a poco i nostri talenti, alla faccia di mercati di riparazione e procuratori sanguisughe. Senza dubbio i 3 moschettieri erano tifosi viola, per impeto, sarcasmo, sottile ironia, grandi abbuffate, zuffe truculente e provocanti corsetti (aime` super annodati).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*