La probabile formazione della Fiorentina: dai ritorni prestigiosi alla scoperta di Sepe

Sepe Barcellona

Sepe Barcellona

Come abbiamo capito Sousa predilige lo sfruttamento fino all’ultima risorsa della rosa a suo favore ed ecco che contro il Basilea andranno in campo molti calciatori rimasti a riposo nell’ultimo turno di campionato contro il Genoa. Si comincia però dal turn over tra i pali con l’esordio di Sepe, affiancato nella linea arretrata dai ritorni di Gonzalo e Roncaglia, probabilmente affiancati da Astori. Esterni a tutto campo, o terzini all’occorrenza, Gilberto e Alonso. Ma attenzione a Blaszczykowski che almeno uno spezzone lo giocherà di sicuro, salvo sorprese dal primo minuto. A centrocampo è il turno di Suarez, Mati e Badelj (squalificato a Carpi), mentre accanto a Kalinic tornerà Ilicic. Questa la probabile formazione della Fiorentina per la sfida al Basilea: Sepe, Astori, Gonzalo, Roncaglia, Alonso, Gilberto, Suarez, Badelj, Mati Fernandez, Ilicic, Kalinic.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Roncaglia in caso di difesa a 4 è comunque meglio di gilberto come alternativa a Tomovic che il brasiliano va impiegato + avanti x nn metterlo in difficolta’ in fase difensiva pero’ Roncaglia resta + adatto ad una difesa a 3 che Tomovic come ferzino si è adattato, fa comunque entrambe le fasi, Romcaglia in fase di spinta nn puo’ fare granchè devi tenerlo basso e usare + l’altra fascia che a destra hai lui e cmq nessuno + tra Cuadrado , Joaquin e salah(quindi + che mai serviva uno tipo Basta come terzino o magari Widmer o Peres che in difesa nn sarà da 8 ma sta migliorando e in spinta siamo ad altissimo livello).

    A sinistra Alonso con la difesa a 4 giocherà minimo la metà delle gare e a volte giocherà pure nei 3 quindi sarà uno dei + impegnati ed importanti(concordo Cisko) pero’ anche il contemporaneo impiego con Pasqual che alle volte ci sarà in qualcue gara lo paghi in stanchezza o squalifica x ammonizioni.
    Un anno fa avevi basanta eventualmente pure li’ ma sopratutto Vargas che con 2 posti ancora liberi tra i tesserati e un ingaggio di 500 mila era buono pure x tenerlo solo in panchina .

  2. Secondo me in difesa si può ugualmente giocare sia a 3 o a 4 anche senza Tomovic, basta spostare Roncaglia al suo posto. E non mi sembra che Roncaglia, a parte l’irruenza, sia peggiore di Tomovic. Se si gioca a 4 speriamo che nessuno abbia un problemino a partita in corso sennò c’è solo Bagadur. Ma penso che Sousa, conoscendo bene i suoi ex giocatori, saprà bene come disporre la squadra per farla rendere al meglio. Scommetto che gioca Borja, forse invece di Mati, ma per me gioca.

  3. Non c’é da scialare: gli uomini sono quelli.
    Serve il Mati delle giornate migliori

  4. Bisogna partire bene. Obiettivo vincere.

  5. Tomovic ieri ha passato il tempo in palestra perché ha dei problemini muscolari.
    Saremo senza Tomovic e quindi – grazie al pessimo mercato – sarà d’obbligo giocare con la difesa a 4 (mentre Sousa che conosce bene la sua ex squadra aveva in mente di impostare la gara con la difesa a 3).
    Questo è già un bel grattacapo per il quale vanno ringraziati i DV a cui interessava il bilancio e non la rosa.
    Vedremo durante il proseguimento della stagione quanti grattacapi piu seri dovrà risolvere il nostro mister per colpa di chi ha trascurato l’aspetto sportivo dando peso solo a quello economico/finanziario.
    A margine di questo mio intervento voglio sottolineare l’importanza di Tomovic e Alonso che sono stati sempre ingiustamente criticati dal 99% di quelli che scrivono su questo sito.

  6. A me basta che fa rifiatare borja Valero e va tutto bene che poi ci stanno 3 partite di fila in cui sarebbe buoni averlo e al top.

    Poi magari pure Astori x Gonzalo con Roncaglia e Tomovic che astori deve giocare x ritrovare la forma e Gonzalo poi probabilmente ne fara’ 5 di gare in 2 settimane con gli altri che si alterneranno.
    Comunque saprà Sousa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*