Questo sito contribuisce alla audience di

La probabile formazione della Fiorentina per la sfida con il Dnipro che vale il primo posto: Ilicic, non puoi fallire!

BorjaValeroGrasshopperLa Fiorentina alle ore 19, scenderà in campo contro il Dnipro per la sfida che vale il primo posto nel girone E di Europa League. Fondamentale per i ragazzi di Montella, classificarsi prima degli ucraini, in modo da evitare, nel sorteggio di lunedì, l’accoppiamento, nei sedicesimi di finale, con una delle migliori quattro ‘retrocesse’ dalla Champions League. Per raggiungere l’obiettivo, l’Aeroplanino, si affiderà ad un turnover limitato. In porta, come nelle ultime apparizioni europee, sarà confermato Munua, che ben si è comportato quando è stato chiamato in causa. La difesa è il reparto con più cambiamenti, rispetto alla gara di campionato con la Roma: spazio a Roncaglia e Alonso sugli esterni, con Tomovic spostato al centro per far coppia con Compper. Nella zona mediana del campo, Ambrosini guiderà la squadra, considerata la squalifica in campionato, e sarà affiancato, con ogni probabilità, da Mati Fernandez e Borja Valero. Il tridente offensivo sarà composto dallo spagnolo Joaquin, il bomber di coppa Matos e Ilicic, l’uomo, in assoluto, più atteso. Ecco la probabile formazione dei viola:

Munua; Roncaglia; Tomovic; Compper; Alonso; Borja Valero; Ambrosini; Mati Fernandez; Joaquin; Matos; Ilicic  All. Montella.

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Ragazzi tranquilli e unzipole ave paura del dnipro sennò dove andiamo.. chi gioca gioca.. siamo più forti punto e basta..

  2. Se mette borja mi sa che a maggior ragione gonzalo non lo lascia in panchina, X 8/11 trovo possibile questa formazione ma o dubbi sulla presenza di munua X neto alonso x pasqual e di borja .
    Su Ilicic penso che finalmente i tempi son maturi x vedere sprazzi del suo talento , condizione in crescendo e posizione a lui congeniale(forse lo impiega trequartista, cmq quando era in forma e quindi stava altrove anche partendo dalla fascia ha inciso spesso ),
    ps: la sensazione e che se vuol far bene lo sloveno oggi dipende da lui e nn credo stecchi, se sulla pagella non prende almeno 6,5 non scrivo + e mi do all’ippica , saluti

  3. Spero giochini per divertirsi e divertire.. Dopo la partita col pacos devono cambiare completamente atteggiamento.. Sono quelli che giocano meno e devono dimostrare di valere questa maglia!! Forza viola dai che sta sera Mati lo vedo molto bene!!

  4. enrico(il saluzzese)

    Certo è che se si fa fatica a battere sti pellegrini possiamo accomodarci in poltrona invece di giocare!Ma ci siamo resi conto di quali altre squadre ci sono quest’anno in europa o no?Forse che eravamo convinti di passeggiare?

  5. io proverei il 3-5-2 con:

    Neto (mi dispiace per Munua ma è troppo importante sta partita, lo Svizzero in campo con Sassuolo, Bologna o Chievo in Coppa Italia)

    Tomovic-Savic-Roncaglia (per Compper stesso discorso di Munua)

    Alonso-BorjaValero-Ambrosini-MatiFernandez-Joaquin

    Ilicic – Matos

    Matos

  6. ililic non e’ un tornante, ma untrequartista di attacco, e’ goffo e lento e fuori forma, in quel ruolo, dove testardamente Montella vuole che giochi, e’ praticamente destinato al fallimento.. c’e’ qualcuno che dica a Montella che non si possono inventare ruoli a calciatori gia’ collaudati ? Per favore qualcuni glielo dica ..come Quadraro a sx non ha senso etc. etc

  7. Boia..se c”è tutta questa apprensione per battere il Dnipro..voglio stà a vedè che succede quando si potrà giocare contro il Benfica ..Napoli..jUVE e compagnia bella .. il….RISIKO!!!

  8. non mi piace e non credo il mister la schieri, io proverei neto, roncaglia,tomovic, commper, alonso, cuadrado,ambrosini, borja, fernandez, ilicic, matos

  9. Oggi si deve vincere per non subire sorteggi strani,!!!!!!vedi qualche squadra eliminata da ” Platini”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*