Questo sito contribuisce alla audience di

La probabile formazione della Fiorentina: Pioli torna a proporre i “fedelissimi della domenica”

Dopo il turn-over attuato in Coppa Italia contro la Sampdoria Stefano Pioli per la sfida casalinga contro il Genoa è pronto a riproporre l’undici utilizzato nelle ultime domeniche di campionato. Tra i pali ci sarà quindi Sportiello, e davanti a lui la difesa a quattro, con Laurini e Biraghi sulle corsie esterne e la coppia Pezzella-Astori al centro. A centrocampo tornerà Badelj, coadiuvato da Veretout e Benassi. In attacco ecco di nuovo il tridente classico composto da Chiesa, Simeone e Thereau, con gli ultimi due che ritornano dal 1′ minuto dopo aver lasciato spazio in coppa a Babacar e Saponara.

Probabile formazione Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Thereau.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Giornata di passione, buona giornata a tutti, oggi, prima di pranzo, niente misurazione della pressione arteriosa per un iperteso come me, quando gioca la Fiorentina sono più iperteso del solito.

  2. Re Leone hai assolutamente ragione…Rimango comunque del pensiero che oggi si possa battere il Genoa permettendoci di lasciare in panca Chiesa e Benassi attualmente un po’scarichi a beneficio di Dias e Saponara…Sempre in tempo a rimediare con Chiesino in partita in corso…Buona giornata alla Viola e a tutti quelli che l’amano

  3. Luca 63 io vorrei festeggiare la coppa italia con te ma un pareggio o ancor peggio una sconfitta contro il genoa schierando delle riserve avrebbe effetti disastrosi nell’ambiente e nel morale dei calciatori..purtroppo mancano giocatori che possano sostituire degnamente i titolari..intanto spero di vincere oggi e non sarà facile perché il genoa è una squadra che con il nuovo allenatore è migliorata tanto..buona giornata e FORZA VIOLA

  4. Re Leone concordo con te..Tuttavia se non si prendono minimi rischi come l’impiego di Dias e Saponara al posto di Chiesa e Benassi contro il Genoa si rischia di avere per S.Stefano i cosiddetti titolari scarichi fisicamente in Coppa Italia…In campionato comunque in un fazzoletto di punti il margine di recupero è altamente fattibile…In Coppa in un match da dentro o fuori la logica razionale da credito a un 11 titolare tipo il più possibile in condizioni fisico mentali adeguate al importanza del evento…Per la Curva Fiesole la Coppa Italia e’ prioritaria…Per la Fiorentina nel contesto di società gestita dai DV e da Pioli appare non essere così…E’ palese che l’orario infelice nonché l’eccessivo tourn over di mercoledì con la Sampdoria ci fa credere questo…Ieri mattina nella ordinaria riunione vigilia partita casalinga si e’ ricercato i motivi del totale assenteismo in Fiesole. contro la Samp…Non vi dico le scuse più bambinesche campate dalle giovani generazioni…Eppure conoscendo la data del 13 dicembre esordio in Coppa della Viola ci eravamo promessi di essere tantissimi…anche per dare una segnale alla proprietà che Firenze non è Bologna e tanto meno Udine..Anni di transizione la Fiesole non li accetta….Voi direte che la Fiorentina non ha speranza in Coppa..Noi capi storici diciamo: chi ha coraggio compete con le grandi per diventare a sua volta grandi al pari…Giochiamo cela con gli 11 titolari in Coppa Italia…Si parte da 0-0…VIOLA FOREVER

  5. Pioli sbaglia grossolanamente..Firenze attende un trofeo da 17 lunghissimi anni luce..Con il Genoa e Cagliari occorre assolutamente far rifiatare Chiesa..Ultimamente assieme a Astori appare stanco..Il Genoa lo si può battere anche con Maxi Olivera,Dias e Saponara al posto di Biraghi Chiesa e Benassi quest’ultimi attualmente piuttosto in corto circuito…11 titolare solo per la Coppa Italia.

  6. Coppa Italia priorità assoluta…11 titolari solo il 26

  7. La formazione migliore..appena non giocano questi 11 la FIORENTINA diventa squadra da quindicesimo posto..FV

  8. Sbagliatissimo!..
    A S.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*