La probabile formazione della Fiorentina: si riparte da… Genova ma davanti può arrivare la sorpresa

Non sarà una Fiorentina molto diversa da quella vista per 28 minuti a Genova, quella che stasera affronterà il Paok Salonicco, all’esordio nell’Europa League 2016/17. Sousa ha parlato di continuità da cercare e per questo opterà per tre, forse quattro cambi al massimo: Bernardeschi, Milic e Babacar (forse De Maio) i quattro indicati, anche se la rinuncia a Kalinic è sempre difficoltosa. Il ballottaggio tra i due centravanti però lo lasciamo aperto, mentre Bernardeschi dovrebbe prendere il posto di Tello. Milic invece sulla parte opposta. Questo l’undici probabile dei viola: Tatarusanu, Tomovic (De Maio), Gonzalo, Astori, Bernardeschi, Sanchez, Badelj, Milic, Borja Valero, Ilicic, Babacar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Ma cosa sono tutte queste manfrine sulla formazione. Una volta si chiamava pretattica ma oggi non ha piu’ senso. Sousa spera davvero che quest’arma serva a sorprendere gli allenatori avversari? Tutte le volte questa storia ridicola . L’unico poi che rimane confuso è lui stesso . E’ proprio arrivato alla frutta !

  2. Oggi spazio ai giovani: lezze; salcedo, gonzalo, astori; berna, cristoforo, badelij, milic; chiesa, baba, borja.

  3. Non possono giocare sempre gli stessi. Se turnover non sarà, non si tiri fuori la scusa stanchezza nelle prossime gare. Sui ballottaggi non ci sono sorprese nel senso che tutti sono titolari e possono giocare.

  4. Su un altro sito ne fanno una altra milic al posto di Cristoforo e lazzarini in porta comunque forza Viola stasera si vince vince ⚽️⚽️a zero

  5. Ovverosia una formazione ancora più catenacciara di quella di Genova?!?!?!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*