La probabile formazione della Fiorentina: Sousa si affida alla vecchia guardia. Ballottaggio sulla trequarti

L'allenatore Paulo Sousa in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il countdown è finalmente finito e domani sera la Fiorentina farà l’esordio in campionato contro la Juventus. Sousa, complice un mercato che ha portato giocatori in grado di allungare la rotazione ma non di fare i titolari, si affida alla vecchia guardia: davanti a Tatarusanu spazio a Tomovic, Gonzalo Rodríguez e Astori. Sugli esterni Bernardeschi ed Alonso, in mezzo al campo Badelj e Vecino: sulla trequarti ci dovrebbe essere Borja Valero, dato per recuperato in vista della Juventus, e uno tra Rossi e Ilicic. Questo è l’unico vero ballottaggio che Paulo Sousa scioglierà a poche ore dal fischio inizio. In attacco l’inamovibile Kalinic.

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo, Astori; Bernardeschi, Badelj, Vecino, Alonso; Borja Valero, Ilicic (Rossi); Kalinic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. erossi@gmail.com

    “Sousa si affida alla vecchia guardia”sic!!!!!!perché c’è una nuova guardia??????
    Presentarsi a Torino con una difesa imperniata su Tomovic, Gonzalo e Astori non è un rischio è molto molto di più! !!!speriamo bene ma se va male o malissimo domattina iniziamo i processi !subito senza attendere fine stagione ne fine mercato! !!!!

  2. ma sanchez non è disponibile ?

  3. Il girone di ritorno è stato un disastro,speriamo sia stato solo un problema mentale e di preparazione , perchè se fosse stato un problema di meccanismi diventati obsoleti dovuto al fatto che ci hanno preso le misure saremmo spacciati.

  4. Il problema è che la vecchia non funziona più già da gennaio 2016, non so se gli addetti ai lavori se ne erano accorti. A quanto pare no. Di solito squadra che vince non si cambia ma squadra che perde da mesi e mesi sarebbe ora di rifarla da zero.

  5. in campo solo chi ha grinta e ci crede al massimo!! vogliamo grinta, concentrazione e cattiveria agonistica! giochi chi sta bene!! obiettivo vincere!!

  6. Valero trequartista.
    Come tarpare le ali e le possibilità ad una squadra che già sulla carta è purtroppo inferiore.
    Con Valero rinunciamo pure all’unica arma che potevamo avere: imprevedibilità e rapidità di rovescio della manovra.
    È pur vero che se hai due punte ci vuole una mezzapunta che faccia pressing e copra, quindi magari un Bernardeschi piu che un Valero.
    Solo che se metti Berna tra centrocampo e attacco hai bisogno di avere due giocatori sulle fasce che attaccano e difendano: cio quindi esclude Tello.
    Insomma, Sousa lo capisco benissimo e contro le squadre forti non ha l’organico adatto!
    Anche perché non si può affrontare la juve col 4-3-3.

  7. Perché non dare fiducia alla stessa squadra che l’ anno scorso ha fatto così bene??

  8. VECCHIA GUARDIA??????? perche’ ci sarebbe anche una nuova guardia???
    gli altri non sanno nemmeno la strada per il Campo di Marte

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*