Questo sito contribuisce alla audience di

La probabile formazione della Fiorentina: un bentornato al capitano, Verdù e Rebic scalpitano

Scelte quasi obbligate per Paulo Sousa in occasione del prossimo impegno di Europa League. Contro un avversario modesto come il Lech Poznan il tecnico portoghese avrà la possibilità di fare qualche calcolo in vista dell’attesa sfida di campionato con la Roma. Data per acclarata l’alternanza tra Tatarusanu e Sepe, con il secondo titolare domani sera, la difesa sarà composta di fatto dagli unici tre difensori di ruolo a disposizione (visti i problemi fisici di Alonso, la squalifica di Gonzalo e l’assenza dalla lista di Bagadur). Spazio dunque a Tomovic, RoncagliaAstori che formeranno il trio difensivo a protezione della porta viola.

Più incertezza negli altri reparti più avanzati. La mediana vedrà comunque il ritorno di Mario Suarez a fianco di Mati Fernandez e forse anche quello di Verdù, quotato da Sousa in sala stampa con parole di ammirazione che fanno pensare ad un suo impiego. Sulle fasce è previsto il ritorno del capitano Manuel Pasqual, che proviene da un mese di stop. Uno tra Rebic e Bernardeschi agirà da tornante di destra. Davanti invece sembra confermato quello che finora è stato il tandem di coppa: Rossi-Babacar. Questo dunque il probabile undici della Fiorentina che scenderà in campo al Franchi alle 19: 

Fiorentina(3-5-2): Sepe; Astori, Roncaglia, Tomovic; Pasqual, M. Fernandez, Suarez, Verdù, Rebic; Rossi, Babacar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. goal di baba, rossi e rebic.
    poi vorrei vedere una gran partita di suarez e magari un tempo per diakhatè…

  2. Per la Redazione: sapete dirmi se la partita sarà trasmessa in chiaro da qualche emittente ? Grazie
    http://www.fiorentinanews.com/fiorentina-lech-poznan-come-seguire-la-partita-in-diretta-tv/ . Un Saluto Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*