La probabile formazione della Fiorentina: Un cambio sicuro, uno probabile e un piccolo dubbio per Sousa

Sousa Carpi

Il 2016 della Fiorentina è iniziato nella maniera migliore, grazie alla vittoria per 3-1 contro il Palermo. Squadra che vince non si cambia, e allora ecco che Paulo Sousa è orientato a schierare la solita formazione vista contro i rosanero, anche se il tecnico portoghese ha due dubbi di formazione che scioglierà solo domani. Davanti a Tatarusanu, agirà il terzetto formato da Gonzalo Rodriguez, Astori e uno tra Roncaglia e Tomovic: l’argentino ha fatto molto bene a Palermo ma non è da scartare che Sousa gli conceda riposo e dia spazio al difensore serbo. I due esterni di centrocampo saranno Kuba Blaszczykowski, al posto dello squalificato Bernardeschi, e Marcos Alonso: nel mezzo del campo spazio alla coppia formata da Milan Badelj e Matias Vecino. Dietro  all’inamovibile Kalinic, Paulo Sousa è orientato a schierare il duo Borja Valero ed Ilicic, anche se l’ex tecnico viola è tentato di proporre dal primo minuto Mati Fernandez, fresco di rinnovo con la società viola: in tal caso lo spagnolo scalerebbe a centrocampo al posto di uno tra Badelj e Vecino (più probabile quest’ultimo), con il cileno a fianco del numero 72 viola.

Probabile formazione Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Roncaglia (Tomovic), Gonzalo Rodriguez, Astori; Blaszczykowski, Badelj, Vecino (Mati Fernandez), Alonso; Borja Valero, Ilicic; Kalinic. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Bella ripassata che s’è preso…..quei 2 marchigiani che erano in tribuna si saranno accorti che siamo ” corti “….

  2. Babacar lo vedrei bene nel Carpi

  3. massima intensità, la lazio è forte, ricordiamoci che ha vinto a milano
    una squadra con biglia, candreva, keità e felipe and. deve essere rispettata..
    io vedrei bene anche babacar…

  4. Deve giocare chi è al 100%. Concentrati e grintosi per vincere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*