La ricerca infinita di un difensore. E a gennaio…

Tomovic e Salcedo, in coppia contro il Napoli sono costati due gol alla Fiorentina e si ripropone, dunque, l’atavico problema dei viola relativo al famoso terzo centrale all’altezza di Gonzalo e Astori che non è mai arrivato. Tomovic ormai lo conosciamo tutti e difficilmente potrà migliorare le sue prestazioni nei prossimi anni, discorso diverso invece per Salcedo che deve ancora trovare i meccanismi giusti per giocare in Italia. Ci sarebbe tempo per crescere ma la Fiorentina ha bisogno di un difensore su cui contare ciecamente che possa comporre il reparto con Astori e Gonzalo. Il mercato di gennaio potrebbe regalare qualche occasione a buon mercato e Corvino osserva con attenzione massima, ma non sarà affatto facile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Se compriamo un difensore Prendiamolo buono mediocri li abbiamo già…

  2. Fracazzo da Velletri

    Perché un solo difensore? ??? Sono necessari un difensore di destra e un altro centrale oltre a salcedo perché Gonzalo è finito!!!!

  3. Giacomo comprano mezzi giocatori stranieri perché costano meno….!! Anche a me piacerebbe qualche italiano in più però si sa…vogliono fare le nozze con 8 fichi secchi….

  4. A gennaio riporterei subito Venuti alla Fiorentina (può giocare in entrambe le fasce) e sopratutto molto meglio di i nomi fatti fino ad ora in più a giugno o magari anche subito riporterei a Firenze anche Piccini stesso discorso di sopra Ma la cosa IMPORTANTE è SMETTERLA DI COMPRARE QUESTI MEZZI GIOCATORI STRANIERI

  5. Alla fine come al solito venderanno Badelj i soldi spariranno come quelli di Alonso ci propineranno uno tipo Cáceres 32ne ormai un ex giocatore e ci diranno la favoletta del buco di bilancio .

  6. parlano di Gamberini che dopo il suo crack finanziario potrebbe venire per poco. Voglia di rilancio e tanta grinta

  7. E a gennaio…devono rientrare…devono sanare i bilanci quindi non comprano nessuno…anzi vendono…questo si che si chiama progetto….?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*