La richiesta del rapinatore ad Insigne: “Alla prossima partita mi devi dedicare un gol”

Lorenzo Insigne

Emergono altri particolari in seguito alla brutta vicenda accaduta ieri sera in quel di Napoli all’attaccante partenopeo Lorenzo Insigne, prossimo avversario della Fiorentina in campionato. Durante la rapina ai danni suoi e della moglie Jenny, uno dei rapinatori si sarebbe rivolto al fantasista azzurro dicendogli: “Dedicami un gol la prossima partita”. Il bottino della rapina a mano armata consisterebbe invece in un orologio del giocatore, due bracciali della moglie e denaro per circa 800 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Certo che la stupidità non ha colori! Commenti da ebeti nati proprio! Figli di un Dio minore eh?

  2. supercannabilover

    Ma guarda cosa gl’è toccato fare per avere un cimelio del propio beniamino.. che tifoseria!

  3. L’avete visto in faccia Insigne ? La fissità ottusa del suo sguardo ? Questo ci stà che abbia pronta la maglietta, in caso di gol (speriamo di no): “deddicato a te fratello scfortunato che mi facesti la rapina perché o’stato ti nega il lavoro da statale che meriti …. 100 di queste rapine”

  4. E poi fanno la multa agli ultras che non stanno al loro posto…se insigne gli dedica un gol…daspo a vita x il terruncello

  5. Anche i rapinatori hanno dei sentimenti……poveri noi……

  6. Felicissima sera, a tutti sti signure ‘ncruvattate, e a chesta cummitiva accusi’ allera…..

  7. Ah….non lo sapevo che stesse con Jenny a’ carogna….i gusti non si discutono

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*