La rifondazione della Fiorentina. I Della Valle riscoprono il glorioso passato viola

E’ da più di 10 anni che a Firenze si dice che la proprietà dei Della Valle dovrebbe “fiorentinizzarsi”, ovvero andare a riscoprire la Fiorentina che prima della loro gestione ha scritto pagine importanti del calcio italiano e non solo. Era da sempre una grande pecca dei DV, che però con la feste per i 90 anni della Fiorentina, sembrano voler dare una svolta anche al loro rapporto con la città di Firenze. Con questa manifestazione i Della Valle, si legge sul Corriere dello Sport-Stadio, hanno trovato la porta girevole per riunirsi con i fiorentini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. anche perche il glorioso presente è solo un utopia

  2. Fumo negli occhi! Io non ci casco, fino a quando ci tratteranno come tifosi del Casette D’Ete io non andrò più allo stadio.

  3. I leccavalle (pochi reduci) rimasti hano il solo argomento del fair play finanziario per giustificare le miserie giornaliere di questa nostra misera realtà. Peccato che società organizzate (addirittura un tempo derise dai soloni de noantri) realizzino plusvalenze favolose che portano a fare un mercato da scudetto sicuro e CL probabile. I nostri non ci riusciranno mai, Stadio o non Stadio. Se non li facciamo sloggiare passeranno altri 15 anni senza vincere niente. L’ukltima barzelletta l’ha detta l’altro giorno snoopy che lotteremo per il sesto posto. Quersto è il massimo che ci tocca: a parte che la vedo dura anche per questo visto che squadre come il Torino, Sassuolo e Cagliari, Bologna e Samp si stanno attrezzando meglio di noi. Cosa ci toccherebbe se arrivassimo sesti? Un bel niente. Qualcuno per favore glielo vada a dire perchè evidentemente non lo sa.

  4. METTETEVI IN TESTA STO BENEDETTO FAIRPLAY FINANZIARIO!
    SITO UEFA
    Ai club non è più permesso avere perdite.Per la precisione, i club possono spendere fino a 5 milioni di euro in più di quanto guadagnano in ciascun periodo di valutazione (tre anni). Tuttavia, possono superare questa soglia entro un certo limite, se il debito viene coperto totalmente da un contributo/pagamento diretto da parte del proprietario(i) del club o di una parte correlata. Questo impedisce la formazione di un debito non sostenibile.
    I limiti sono 30 milioni di euro per le stagioni 2015/16, 2016/17 e 2017/18

  5. Qualcuno dovrebbe scendere da MARTE dove abita. La FIORENTINA vuoi per FAIR PALY FINANZIARIO è obbligata a vendere o fare operazioni minori. Il Napoli ha dovuto vendere HIGUAIN per fare mercato. La potenza economica della Juventus fa paura per questo si deve fare per forza il Nuovo Stadio si fa il salto TRIPLO CARPIATO. Se partono i lavori del Nuovo Stadio anche i parametri del bilancio si allargano e sono meno rigidi. Per questo è importante far partire i lavori. La ROMA non è messa meglio di noi anche lei non può spendere ma deve vendere.

  6. Solo la vittoria di uno scudetto mi farebbe cambiare idea su di loro…

  7. Hanno annusato l’aria, siamo in campagna abbonamenti e nn c’è un euro per il mercato …… quando si dice le coincidenze

  8. seeeee ora dopo 15 anni se ne sono accorti!?!??! BARACCONI

  9. troppo tardiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*