La risposta attesa e dovuta

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Due settimane fa Andrea Della Valle rilanciò Sousa come allenatore del futuro della Fiorentina, per poi ribadirlo giovedì scorso. Adesso dall’allenatore ci si aspettano delle conferme o delle risposte negative secondo quanto scrive La Nazione, come segno di rispetto verso il patron viola, che si è così personalmente esposto senza ricevere pubblicamente in cambio una semplice risposta: sì o no. C’è anche la possibilità – legittima, visto il mercato di gennaio – che Sousa conservi dubbi a proposito della volontà di investire nelle prossime finestre di mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Maurizio Firenze

    ma ancora stanno a perdere tempo con questo mercenario scarso come pochi?via via via via ESONERO IMMEDIATO senza medaglina …e sei mesi che e qui e pensa di essere il padrone…e incredibile …il fatto grave che c e anche chi lo idolatra….

  2. Nella conferenza stampa di oggi Sousa ha dato del bugiardo ai giornalisti di Firenze, questo dimostra quanto il mister tiene in considerazione la stampa viola. Lui ha più volte ripetuto, anche oggi, che ha un contratto in essere e che pensa solo a lavorare per questa società. Il vero problema è che la stampa di matrice viola non ha il coraggio di dire in faccia al Mister dove ha sbagliato e il perché ha sbagliato. Perché, come ha detto Lui stesso oggi, non è stato capace dopo la sconfitta di Roma di trasmettere sicurezza e certezze al gruppo; forse perché non ne ha pure Lui???

  3. Ma dovuta in base a cosa scusate?? Un professionista qualunque risponderebbe: il mio contratto scade l’anno prossimo, punto. Siamo seri per favore.. FV.

  4. Ma cosa c’è di nuovo ??? la società fece proclami di nuovi arrivi poi disattesi . Come può un allenatore emergente come Sousa dare fiducia ad una dirigenza che alla fine è più numerosa dell’organico dei calciatori ???
    Mi aspetto in estate che Sousa dia il ben servito e ci lasci . In questo caso lo comprenderei .

  5. Tutto vero, ma se la società e sousa si parlassero in privato, e non a mezzo stampa o comunque in pubblico, sarebbe meglio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*